ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tirreno-Adriatico 2020, Van Der Poel beffa Fabbro a Loreto
Tirreno-Adriatico 2020, Van Der Poel beffa Fabbro a Loreto

Tirreno-Adriatico 2020, Van Der Poel beffa Fabbro a Loreto

Spettacolo intenso alla Tirreno-Adriatico 2020: la 7^ tappa, quella dei Muri, regala forti emozioni e si conclude con una vittoria magistrale di Mathieu Van Der Poel (Alpecin-Fenix), che a cento metri alla conclusione va a riprendere un Matteo Fabbro (Bora Hansgrohe) al comando in solitaria fino a quel momento, tagliando a braccia alzate il traguardo di Loreto.

La Corsa dei due Mari è ormai nelle Marche, a un giorno dalla conclusione. La frazione in programma quest’oggi è molto attesa: si parte da Pieve Torina e si arriva a Loreto dopo una seconda parte caratterizzata dai Muri (si affronta tre volte lo strappo di Loreto, uno dei quali coincide con l’arrivo, e tre volte quello di Recanati).

È una tappa adattissima alle fughe, per questo motivo sono ben quattordici i corridori che attaccano da lontano: Silvan Diller (AG2R La Mondiale), Mathieu Van Der Poel, Dries De Bondt (Alpecin Fenix), Alessandro Tonelli ( Bardiani CSF Faizanè), Matteo Fabbro (Bora Hansgrohe), Will Barta (CCC Team), Julien Vermote (Cofidis), Davide Ballerini (DeceMovistar Team), Ruben Guerreiro (EF), Sergio Samitier (Movistar) Victor Campenaerts (NTT Pro Cycling), Martijn Tusveld (Team Sunweb), Julien Bernard (Trek Segafredo) Giovanni Visconti (Vini Zabù KTM).

La vera gara si accende, però, una volta entrati nel circuito finale da ripetere tre volte. Qui, quando suona la campana dell’ultimo giro, il più attivo è Fabbro, che attacca tutto solo quando al traguardo mancano oltre venti chilometri e fa subito il vuoto. È una corsa contro il tempo, quella del friulano, che guadagna in salita, ma perde negli altri tratti a vantaggio degli inseguitori.

Inseguitori che rispondono ai nomi di Van Der Poel, Samitier, Visconti e Tusveld, senza contare che dal gruppo fuoriesce velocissimo Jakub Fuglsang (Astana), che da solo rientra sui contrattaccanti, viene inizialmente fermato da una scivolata, ma poi riaggancia questi all’ultimo chilometro.

Sembra fatta per Fabbro, ma nelle ultime centinaia di metri si rimescola tutto: da dietro Van Der Poel parte fortissimo, coglie il momento giusto per scavalcare l’azzurro e va prendersi la vittoria davanti alla coppia formata dal nostro sconsolato portacolori e da Guerreiro.

Il gruppo chiude ad appena dieci secondi, con Simon Yates (Mitchelton-Scott) che resta in maglia azzurra. In top ten restano i due italiano Fausto Masnada (Deceuninck Quick Step) e Gianluca Brambilla (Trek-Segafredo).

Ordine d’arrivo 7^ tappa:

1 VAN DER POEL Mathieu Alpecin-Fenix 60 50 4:19:23
2 GUERREIRO Ruben EF Pro Cycling 25 30 0:04
3 FABBRO Matteo BORA – hansgrohe 10 18 ,,
4 KELDERMAN Wilco Team Sunweb 13 0:09
5 ARANBURU Alex Astana Pro Team 10 0:10
6 YATES Simon Mitchelton-Scott 7 ,,
7 WOODS Michael EF Pro Cycling 4 ,,
8 THOMAS Geraint INEOS Grenadiers 3 ,,
9 VLASOV Aleksandr Astana Pro Team 2 ,,
10 MAJKA Rafał BORA – hansgrohe 1 ,,
11 HAIG Jack Mitchelton-Scott 0:13
12 MASNADA Fausto Deceuninck – Quick Step ,,
13 OOMEN Sam Team Sunweb 0:15
14 KNOX James Deceuninck – Quick Step ,,
15 GEOGHEGAN HART Tao INEOS Grenadiers ,,
16 VERVAEKE Louis Alpecin-Fenix ,,
17 HINDLEY Jai Team Sunweb ,,
18 GASPAROTTO Enrico NTT Pro Cycling ,,
19 WARBASSE Larry AG2R La Mondiale ,,
20 TEUNS Dylan Bahrain – McLaren ,,
21 BRAMBILLA Gianluca Trek – Segafredo ,,
22 MEINTJES Louis NTT Pro Cycling ,,
23 HIVERT Jonathan Team Total Direct Energie 0:24
24 PERNSTEINER Hermann Bahrain – McLaren 0:26
25 NEKRASOV Denis Gazprom – RusVelo ,,
26 HÄNNINEN Jaakko AG2R La Mondiale ,,
27 JORGENSON Matteo Movistar Team ,,
28 VENDRAME Andrea AG2R La Mondiale ,,
29 ROUX Anthony Groupama – FDJ 0:29
30 VILLELLA Davide Movistar Team ,,
31 DE LA PARTE Víctor CCC Team ,,
32 GABBURO Davide Androni Giocattoli – Sidermec 0:31
33 ZIMMERMANN Georg CCC Team 0:34
34 VISCONTI Giovanni Vini Zabù – KTM 0:36
35 NAVARRO Daniel Israel Start-Up Nation ,,
36 CLAEYS Dimitri Cofidis, Solutions Crédits 0:39
37 FUGLSANG Jakob Astana Pro Team 0:40
38 SAMITIER Sergio Movistar Team ,,
39 PFINGSTEN Christoph Team Jumbo-Visma 0:43
40 MATTHEWS Michael Team Sunweb ,,
41 ARMIRAIL Bruno Groupama – FDJ ,,

Classifica generale:

1 1 – YATES Simon Mitchelton-Scott 31:56:02
2 2 – MAJKA Rafał BORA – hansgrohe 0:16
3 3 – THOMAS Geraint INEOS Grenadiers 0:39
4 4 – VLASOV Aleksandr Astana Pro Team 0:49
5 5 – MASNADA Fausto Deceuninck – Quick Step 0:57
6 6 – KELDERMAN Wilco Team Sunweb 0:59
7 8 ▲1 WOODS Michael EF Pro Cycling 1:22
8 7 ▼1 KNOX James Deceuninck – Quick Step 1:26
9 9 – BRAMBILLA Gianluca Trek – Segafredo 2:33
10 10 – HAIG Jack Mitchelton-Scott 2:47
11 11 – OOMEN Sam Team Sunweb 2:54
12 12 – MEINTJES Louis NTT Pro Cycling 2:57
13 13 – HINDLEY Jai Team Sunweb 3:29
14 15 ▲1 DE LA PARTE Víctor CCC Team 3:50
15 16 ▲1 VERVAEKE Louis Alpecin-Fenix 3:54


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*