ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Mondiali 2014: Iran chiede a tecnico Queiroz il miracolo in Brasile
Mondiali 2014: Iran chiede a tecnico Queiroz il miracolo in Brasile

Mondiali 2014: Iran chiede a tecnico Queiroz il miracolo in Brasile

Il destino della nazionale dell’Iran ai Mondiali 2014 di Brasile sembra segnato: infatti, anche se tale nazionale ha raggiunto il primo posto nelle qualificazioni, ha avuto la sfortuna di capitare un girone davvero impossibile, e sarà difficile per loro fare dei punti.

Si ricorda infatti che la nazionale di calcio dell’Iran si è qualificata a tale evento sportivo grazie in particolar modo al primo posto conquistato nel girone A della confederazione asiatica, dove al secondo posto c’era la Repubblica Coreana e al terzo posto si era collocato l’Uzbekistan.

Al momento, la nazionale di calcio iraniana si trova alla posizione numero 37 del ranking mondiale, e sarà per essa difficile conquistare anche un solo punto contro Argentina, Bosnia e Nigeria per il girone F dei Mondiali 2014 di Brasile

Pertanto, la rappresentativa guidata da Carlos Queiroz ha una sola speranza, che risiede proprio nel commissario tecnico stesso: egli, infatti, è davvero un uomo capace di guidare una nazione media come l’Iran verso almeno il terzo posto del girone, se non eliminare sia Bosnia che Nigeria arrivando finanche al secondo posto.

Per fare un po’ di storia, si ricorda che per l’Iran si tratta della quarta partecipazione alla fase finale di una Coppa del Mondo: otto anni fa, cioè l’ultima sua partecipazione, si è conclusa alla fase a gironi, dove l’Iran ha ottenuto un solo punto viste le due sconfitte e un pareggio.

Da sottolineare è che l’Iran anche nelle edizioni precedenti non ha mai ottenuto il passaggio alla fase ad eliminazione diretta, e quindi Queiroz dovrà fare proprio un miracolo.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*