ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Stadi per Mondiali 2014 di Brasile pronti solo in extremis
Stadi per Mondiali 2014 di Brasile pronti solo in extremis

Stadi per Mondiali 2014 di Brasile pronti solo in extremis

Mancano circa 30 giorni all’inizio dei Mondiali 2014 di Brasile, evento che si terrà questa estate nel Paese sudamericano e che comincerà il 12 giugno con la sfida inaugurale tra il Brasile stesso e la Croazia.

Da sottolineare il fatto che, nonostante fosse stato avvisato ben 7 anni fa dellì’organizzazione dei Mondiali 2014, dal 2007 il Brasile stesso non è riuscito ad apportare tutti i cambiamenti al fine di ospitare in modo dignitoso la principale manifestazione dello sport più amato al mondo, soprattutto dai brasiliani stessi.

Purtroppo, la situazione non è così rosea come vogliono far credere: bisogna affermare che alcuni stadi sono ancora sottoposti a test, e additittura non tutti i mezzi di trasporto urbani saranno a posto per l’inizio del torneo.

In aggiunta a ciò, sono sempre più noti i problemi che riguardano le rapine per le strade e la guerra fra trafficanti e le forze dell’ordine: comunque, è bene dire che sono stati messi al lavoro circa 170 mila agenti per assicurare la pace alle 12 città del torneo.

In sostanza, niente è pronto, forse stadi, aeroporti, metropolitane e autobus saranno terminati proprio in extremis, all’ultimo momento: eppure, se da un lato non bisogna nascondere il fatto che niente è a posto, dall’altro non bisogna nemmeno cadere nell’allarmismo, dal momento che in Sudafrica le cose non andarono molto differente.

Infatti, nonostante i brutti momenti che il Paese sta passando, la Coppa del Mondo sarà un successo, e l’Italia dovrà darsi da fare se intende conquistare un altro titolo.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*