ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro d’Italia 2020, Ganna compie l’impresa a Camigliatello Silano
Giro d’Italia 2020, Ganna compie l’impresa a Camigliatello Silano

Giro d’Italia 2020, Ganna compie l’impresa a Camigliatello Silano

Impresa straordinaria da parte di Filippo Ganna nella quinta tappa del Giro d’Italia 2020: su un percorso che non t’aspetti, costellato di tanti saliscendi e di una lunga salita nel finale, il campione del mondo a cronometro in maglia Ineos Grenadiers attacca da lontano, stacca i compagni di fuga e va tutto solo a trionfare sul traguardo di Camigliatello Silano. Joao Almeida (Deceuninck Quick Step) resta in maglia rosa.

Si ritiene che solo le grandi montagne alpine possano garantire spettacolo e selezione, ma ci si dimentica che la nostra penisola è densa di insidie da nord a sud ed è così anche in questa frazione calabra della 103^ Corsa Rosa, in cui v’è da scalare la lunga (26 km) salita del Valico di Montescuro, con cima a soli 11 km alla conclusione.

Dopo la partenza da Mileto, ad animare la corsa sin dall’inizio ci pensano Filippo Ganna e Salvatore Puccio (Ineos), Jan Tratnik (CCC) e Carl Fredrik Hagen (Lotto Soudal), a cui si aggiungono successivamente Valerio Conti (UAE Team Emirates), Edoardo Zardini (Vini Zabù Brado KTM), Hector Carretero (Movistar) e Jhonatan Restrepo (Androni Giocattoli Sidermec).

È Ganna a fare il lavoro grosso, forte del suo grande stato di forma, in favore del proprio compagno Puccio. Ed è proprio Ganna, in realtà, l’ultimo superstite della fuga, che spinge anche una volta cominciata la salita finale e sotto la pioggia va a tagliare per primo il Gran Premio della Montagna.

Ci crede, il vincitore della crono di Palermo, e si butta giù in una discesa resa ancora più insidiosa dall’asfalto bagnato e oltretutto avvolta nella nebbia. Gestisce con maestria il minuto di vantaggio nel tratto finale al termine dell’asperità e prosegue indisturbato fino al traguardo, dove può festeggiare il meritatissimo trionfo.

Se nella prima tappa potevamo aspettarcelo davanti a tutti, stavolta stupisce davvero tutti e dà prova di una grandissima solidità e forza. Vince Ganna e va al bis personale in questo Giro. In una nuova dimensione è ormai entrato il campione azzurro.

Il gruppo arriva con oltre mezzo minuto di ritardo regolato da Patrick Konrad (Bora Hansngrohe) sulla maglia rosa Joal Almeida, che resiste così in vetta alla generale.

Ordine d’arrivo 5^ tappa:

1 GANNA Filippo INEOS Grenadiers 100 80 5:59:17
2 KONRAD Patrick BORA – hansgrohe 40 50 0:34
3 ALMEIDA João Deceuninck – Quick Step 20 35 ,,
4 KELDERMAN Wilco Team Sunweb 12 25 ,,
5 HAMILTON Lucas Mitchelton-Scott 4 18 ,,
6 HINDLEY Jai Team Sunweb 15 ,,
7 VANHOUCKE Harm Lotto Soudal 12 ,,
8 BILBAO Pello Bahrain – McLaren 10 ,,
9 FUGLSANG Jakob Astana Pro Team 8 ,,
10 MASNADA Fausto Deceuninck – Quick Step 6 ,,
11 MAJKA Rafał BORA – hansgrohe 5 ,,
12 NIBALI Vincenzo Trek – Segafredo 4 ,,
13 POZZOVIVO Domenico NTT Pro Cycling 3 ,,
14 SAMITIER Sergio Movistar Team 2 ,,
15 KRUIJSWIJK Steven Team Jumbo-Visma 1 ,,
16 PERNSTEINER Hermann Bahrain – McLaren ,,
17 HAIG Jack Mitchelton-Scott ,,
18 ZAKARIN Ilnur CCC Team ,,
19 GEOGHEGAN HART Tao INEOS Grenadiers ,,
20 YATES Simon Mitchelton-Scott ,,
21 PEDRERO Antonio Movistar Team ,,
22 OOMEN Sam Team Sunweb ,,
23 FOSS Tobias Team Jumbo-Visma ,,
24 KANGERT Tanel EF Pro Cycling 0:48
25 WARBASSE Larry AG2R La Mondiale ,,
26 PARET-PEINTRE Aurélien AG2R La Mondiale ,,
27 BOUWMAN Koen Team Jumbo-Visma ,,
28 DOMBROWSKI Joe UAE-Team Emirates ,,
29 FABBRO Matteo BORA – hansgrohe ,,
30 CASTROVIEJO Jonathan INEOS Grenadiers ,,
31 HARPER Chris Team Jumbo-Visma ,,
32 FELLINE Fabio Astana Pro Team ,,
33 VALTER Attila CCC Team 1:37
34 MCNULTY Brandon UAE-Team Emirates 2:14
35 KNOX James Deceuninck – Quick Step ,,
36 SWIFT Ben INEOS Grenadiers 2:52
37 RODRÍGUEZ Óscar Astana Pro Team 3:30
38 RUBIO Einer Augusto Movistar Team 3:52
39 ROSSETTO Stéphane Cofidis, Solutions Crédits 4:00
40 GALLOPIN Tony AG2R La Mondiale ,,
41 VILLELLA Davide Movistar Team ,,
42 ZARDINI Edoardo Vini Zabù – KTM 4:50
43 TUSVELD Martijn Team Sunweb 5:13
44 DE GENDT Thomas Lotto Soudal 5:51
45 BRAMBILLA Gianluca Trek – Segafredo 7:02
46 CATALDO Dario Movistar Team 7:29
47 ROTA Lorenzo Vini Zabù – KTM 7:59
48 CICCONE Giulio Trek – Segafredo 8:13
49 GREGAARD Jonas Astana Pro Team ,,
DNF WEENING Pieter Trek – Segafredo –
DNS WACKERMANN Luca Vini Zabù – KTM ,,

Classifica generale:

1 1 – ALMEIDA João Deceuninck – Quick Step 17:06:23
2 3 ▲1 BILBAO Pello Bahrain – McLaren 0:43
3 4 ▲1 KELDERMAN Wilco Team Sunweb 0:48
4 5 ▲1 VANHOUCKE Harm Lotto Soudal 0:59
5 6 ▲1 NIBALI Vincenzo Trek – Segafredo 1:01
6 7 ▲1 POZZOVIVO Domenico NTT Pro Cycling 1:05
7 9 ▲2 FUGLSANG Jakob Astana Pro Team 1:19
8 10 ▲2 KRUIJSWIJK Steven Team Jumbo-Visma 1:21
9 12 ▲3 KONRAD Patrick BORA – hansgrohe 1:26
10 11 ▲1 MAJKA Rafał BORA – hansgrohe 1:32


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*