ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Parigi-Roubaix 2020 annullata
Parigi-Roubaix 2020 annullata

Parigi-Roubaix 2020 annullata

La notizia era nell’aria e puntualmente è stata confermata: la Parigi-Roubaix 2020 non si disputerà a causa del Covid-19.

In questa maledetta stagione che tante vittime ha già mietuto e che tanti danni sta facendo in campo economico, anche il ciclismo torna ad essere pesantemente colpito.

Si è riusciti a salvare il Tour de France che rappresenta il centro di gravità di questa disciplina; si è riuscito ad organizzare in extremis il Mondiale grazie all’intervento di Imola e dell’Emilia-Romagna; si sta disputando il Giro d’Italia non senza qualche difficoltà.

A saltare, però, è la Regina delle Classiche, la Parigi-Roubaix. A causa della difficile situazione che si sta vivendo in Francia, in cui i contagi giornalieri sono ormai a cinque cifre e diversi, dipartimento sono etichettati come zona rossa, si è deciso, in accordo tra gli organizzatori di Aso e le autorità locali, di rimandare l’appuntamento al 2020.

Non vedremo, quindi, la lotta sulle pietre del pavé dell’Inferno del Nord, che ogni anno attendiamo con ansia, a causa delle disposizioni attuali del governo transalpino. Dopo l’Amstel Gold Race, dunque, un’altra corsa di questo mese di ottobre salta inevitabilmente.

La Parigi Roubaix 2020 si sarebbe dovuta disputare il 25 ottobre, giorno della conclusione del Giro d’Italia e della tappa del Tourmalet della Vuelta a Espana. Gli specialisti delle corse in linea, che hanno scelto di non disputare i Grandi Giri per dedicarsi a queste particolari gare, rimarranno evidentemente delusi, ma quest’anno non è possibile fare diversamente.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*