ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro d’Italia 2020, Ineos scatenata: Geoghegan Hart trionfa a Piancavallo. Kelderman vicino alla rosa
Giro d’Italia 2020, Ineos scatenata: Geoghegan Hart trionfa a Piancavallo. Kelderman vicino alla rosa

Giro d’Italia 2020, Ineos scatenata: Geoghegan Hart trionfa a Piancavallo. Kelderman vicino alla rosa

Il primo vero tappone del Giro d’Italia 2020 regala spettacolo e sentenze: a trionfare a Piancavallo è Tao Geoghegan Hart, che regala alla Ineos Grenadiers la quinta vittoria in questo Giro. Il britannico batte in una volata a tre il duo della Sunweb composto da Jay Hindley e Wilco Kelderman: quest’ultimo stacca tutti i suoi rivali e si porta ad un passo dalla maglia rosa, ancora custodita dopo mille sofferenze da Joao Almeida (Deceuninck Quick Step).

Dopo la cronometro di Valdobbiadene, è finalmente il momento delle lunghe e decisive salite alpine. Si parte con quelle della Carnia, nella frazione che parte dalla sede delle Frecce Tricolore, Rivolto. Quattro i Gran Premi della Montagna da affrontare lungo i 185 km previsti: Sella Chianzutan, Forcella di Monte Rest, Forcella di Pala Barzana e l’ascesa finale che conduce fino a Piancavallo.

In attesa di aspettare che si muovano i big, non mancano gli attaccanti di giornata: per la precisione, a muoversi sin dai primi chilometri sono Thomas De Gendt e Matthew Holmes (Lotto Soudal), Sergio Samitier e Davide Villella (Movistar), Rohan Dennis (Ineos Grenadiers), Manuele Boaro (Astana), Giovanni Visconti (Vini Zabù Brado KTM), Andrea Vendrame (Ag2r La Mondiale), Mark Padun (Bahrain McLaren), Daniel Navarro (Israel Start Up Nation) e Luca Chirico (Androni Sidermec).

Dietro è la Sunweb a controllare, mentre davanti è Dennis a rendere cara la pelle, provando un’azione solitaria che lo porta a comandare fino ai meno nove chilometri, quando è già cominciata la salita di Piancavallo. Il ritmo degli uomini in bianconero è davvero forte e uno ad uno sono in tanti a pagare: Pello Bilbao, Rafal Majka, Domenico Pozzovivo, Jakub Fuglsang e poi anche Vincenzo Nibali.

Ai meno sette, poi, anche la maglia rosa cede e così con Kelderman, assieme al suo luogotenente Jay Hindley, resta il solo britannico Geoghegan Hart. Sono questi tre che proseguono fino al traguardo, distanziando chilometri dopo chilometri i rivali: ad avere al meglio, alla fine, è il ciclista britannico, che conquista una grande vittoria e si avvicina ai piani alti della generale.

Dopo il Ko di Geraint Thomas, la Ineos Grenadiers non si è data per vinta e ha conquistato ben cinque vittorie in questo Giro, con le tre perle di Ganna e la quarta di Narvaez. Chi può sorridere oggi è Kelderman, che si avvicina prepotentemente alla maglia rosa: guadagna 41″ su Almeida e ora è a soli 15″ dal leader portoghese.

Per tutti gli altri, è notte fonda: limita molto bene i danni Majka, mentre i vari Nibali, Fuglsang e Bilbao chiudono a oltre un minuto e mezzo. Quasi due i minuti, invece, accusati da Pozzovivo. Lo Squalo ora è settimo a tre minuti e mezzo.

Ordine d’arrivo 15^ tappa:

1 GEOGHEGAN HART Tao INEOS Grenadiers 100 80 4:58:52
2 KELDERMAN Wilco Team Sunweb 40 50 0:02
3 HINDLEY Jai Team Sunweb 20 35 0:04
4 ALMEIDA João Deceuninck – Quick Step 12 25 0:37
5 MAJKA Rafał BORA – hansgrohe 4 18 1:22
6 KONRAD Patrick BORA – hansgrohe 15 1:29
7 KNOX James Deceuninck – Quick Step 12 1:36
8 BILBAO Pello Bahrain – McLaren 10 ,,
9 FUGLSANG Jakob Astana Pro Team 8 ,,
10 NIBALI Vincenzo Trek – Segafredo 6 ,,
11 MASNADA Fausto Deceuninck – Quick Step 5 1:38
12 POZZOVIVO Domenico NTT Pro Cycling 4 1:54
13 PEDRERO Antonio Movistar Team 3 ,,
14 PERNSTEINER Hermann Bahrain – McLaren 2 ,,
15 MCNULTY Brandon UAE-Team Emirates 1 2:43
16 O’CONNOR Ben NTT Pro Cycling 3:10
17 KANGERT Tanel EF Pro Cycling 5:07
18 DE LA PARTE Víctor CCC Team ,,
19 SWIFT Ben INEOS Grenadiers ,,
20 FABBRO Matteo BORA – hansgrohe 5:17
21 ROSSETTO Stéphane Cofidis, Solutions Crédits 5:51
22 ZAKARIN Ilnur CCC Team ,,
23 WARBASSE Larry AG2R La Mondiale ,,
24 SAMITIER Sergio Movistar Team ,,
25 PARET-PEINTRE Aurélien AG2R La Mondiale ,,
26 HAMILTON Chris Team Sunweb ,,

Classifica generale:

1 1 – ALMEIDA João Deceuninck – Quick Step 59:27:38
2 2 – KELDERMAN Wilco Team Sunweb 0:15
3 10 ▲7 HINDLEY Jai Team Sunweb 2:56
4 11 ▲7 GEOGHEGAN HART Tao INEOS Grenadiers 2:57
5 3 ▼2 BILBAO Pello Bahrain – McLaren 3:10
6 6 – MAJKA Rafał BORA – hansgrohe 3:18
7 5 ▼2 NIBALI Vincenzo Trek – Segafredo 3:29
8 7 ▼1 POZZOVIVO Domenico NTT Pro Cycling 3:50
9 9 – KONRAD Patrick BORA – hansgrohe 4:09
10 8 ▼2 MASNADA Fausto Deceuninck – Quick Step 4:12


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*