ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Vuelta a Espana 2020, assolo di Soler a Lekunberri
Vuelta a Espana 2020, assolo di Soler a Lekunberri

Vuelta a Espana 2020, assolo di Soler a Lekunberri

Un uomo solo, sul traguardo della seconda tappa della Vuelta a Espana 2020: è Marc Soler (Movistar), che nel tratto finale sorprende il gruppo e va a tagliare indisturbato il traguardo di Lekunberri. Primoz Roglic (Jumbo-Visma) resta in maglia rossa.

Dopo la scoppiettante frazione d’apertura, che eccellenti vittime ha già mietuto – leggasi Chris Froome e Thibaut Pinot su tutti – è di nuovo strada in salita per i corridori in questa seconda frazione. Dopo la partenza da Pamplona, ci sono due facili GPM di terza categoria e poi l’Alto de San Miguel de Aralar, con cima posta a 17 km alla conclusione.

Dopo un attacco iniziale da parte di ulius Van den Berg (EF Pro Cycling), Tim Wellens (Lotto Soudal) e Julen Amezqueta (Caja Rural-Seguros RGA) e Juan Felipe Osorio (Burgos-BH), l’azione più duratura di giornata è quella che vede protagonisti Alex Aranburu (Astana Pro Team), Bruno Armirail (Groupama-FDJ), Jonathan Hivert (Team Total-Direct Energie), Tim Wellens (Lotto Soudal) e Gonzalo Serrano (Caja Rural-Seguros RGA).

Ma neppure questi ultimi hanno vita facile ed il gruppo chiude nuovamente. Prova anzitempo sulle prime rampe della salita decisiva uno dei pezzi grossi di questa corsa, Richard Carapaz (Ineos), ma anche stavolta il plotone preferisce non lasciare andare nessuno.

Dopo un altro tentativo andato a vuoto, stavolta ad opera di Luis Leon Sanchez (Astana), sono i big a giocarsela di nuovo. Nessuno attacca apertamente, così in cima scollina una dozzina di corridori. Tra questi, nel tratto conclusivo che separa dal traguardo, attacca Marc Soler: nessuno gli va dietro, cos lo spagnolo prosegue indisturbato fino all’arrivo, andando a cogliere il successo.

Secondo posto, a diciannove secondi, per Primoz Roglic, che si conferma cos in testa alla clalssifica generale con nove secondi di vantaggio su Daniel Martin (Israel Start Up Nation). Il migliore degli italiani è ancora una volta Andrea Bagioli (Deceuninck Quick Step), oggi undicesimo.

Ordine d’arrivo 2^ tappa:

1 SOLER Marc Movistar Team 100 80 3:47:04
2 ROGLIČ Primož Team Jumbo-Visma 40 50 0:19
3 MARTIN Dan Israel Start-Up Nation 20 35 ,,
4 CARAPAZ Richard INEOS Grenadiers 12 25 ,,
5 VALVERDE Alejandro Movistar Team 4 18 ,,
6 MAS Enric Movistar Team 15 ,,
7 CHAVES Esteban Mitchelton-Scott 12 ,,
8 CARTHY Hugh EF Pro Cycling 10 ,,
9 KUSS Sepp Team Jumbo-Visma 8 ,,
10 BENNETT George Team Jumbo-Visma 6 ,,
11 BAGIOLI Andrea Deceuninck – Quick Step 5 0:58
12 MÄDER Gino NTT Pro Cycling 4 1:01
13 COSTA Rui UAE-Team Emirates 3 ,,
14 DE LA CRUZ David UAE-Team Emirates 2 ,,
15 CATTANEO Mattia Deceuninck – Quick Step 1 ,,
16 VLASOV Aleksandr Astana Pro Team ,,
17 ELISSONDE Kenny Trek – Segafredo ,,
18 GROSSSCHARTNE Felix BORA – hansgrohe ,,
19 IZAGIRRE Gorka Astana Pro Team ,,
20 NIEVE Mikel Mitchelton-Scott ,,
21 GAUDU David Groupama – FDJ ,,
22 SÁNCHEZ Luis León Astana Pro Team ,,
23 FORMOLO Davide UAE-Team Emirates ,,
24 HENAO Sergio UAE-Team Emirates ,,
25 POELS Wout Bahrain – McLaren 1:15

Classifica generale:

1 1 – ROGLIČ Primož Team Jumbo-Visma 8:09:41
2 3 ▲1 MARTIN Dan Israel Start-Up Nation 0:09
3 2 ▼1 CARAPAZ Richard INEOS Grenadiers 0:11
4 4 – CHAVES Esteban Mitchelton-Scott 0:17
5 6 ▲1 MAS Enric Movistar Team ,,
6 7 ▲1 CARTHY Hugh EF Pro Cycling 0:20
7 8 ▲1 KUSS Sepp Team Jumbo-Visma 0:26
8 9 ▲1 BENNETT George Team Jumbo-Visma 0:56
9 5 ▼4 GROSSSCHARTNE Felix BORA – hansgrohe 0:59
10 20 ▲10 SOLER Marc Movistar Team 1:04
11 11 – VALVERDE Alejandro Movistar Team 1:07
12 10 ▼2 BAGIOLI Andrea Deceuninck – Quick Step 1:46
13 15 ▲2 DE LA CRUZ David UAE-Team Emirates 1:49
14 13 ▼1 IZAGIRRE Gorka Astana Pro Team ,,
15 14 ▼1 NIEVE Mikel Mitchelton-Scott ,,
16 17 ▲1 FORMOLO Davide UAE-Team Emirates ,,
17 19 ▲2 ELISSONDE Kenny Trek – Segafredo 2:13
18 21 ▲3 MÄDER Gino NTT Pro Cycling 2:30
19 23 ▲4 COSTA Rui UAE-Team Emirates 2:36
20 22 ▲2 HENAO Sergio UAE-Team Emirates ,,


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*