ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > La Vuelta 2020, Izagirre vince ad Aramon Formigal. Carapaz nuova maglia rossa
La Vuelta 2020, Izagirre vince ad Aramon Formigal. Carapaz nuova maglia rossa

La Vuelta 2020, Izagirre vince ad Aramon Formigal. Carapaz nuova maglia rossa

La sesta tappa della Vuelta a Espana 2020 vede un ribaltone in testa alla classifica: il nuovo leader è Richard Carapaz (Ineos), che approfitta della debacle di Primoz Roglic (Jumbo – Visma) e si prende la maglia rossa nella giornata che vede la vittoria di Iono Izagirre (Astana).

Doveva essere il gran giorno del Tourmalet, ma la pandemia di Covid che imperversa in Francia più che altrove sta rivoluzionando ogni gara. Così niente sconfinamento in Francia e niente Pirenei francesi, spazio a quelli spagnoli, meno storici, ma non per questo meno spettacolari. Tre i Gran Premi della Montagna in programma dalla partenza da Biescas: l’ultimo è il prima categoria di Sallent de Gallego, a quota 1790 metri.

Immancabile la fuga di giornata. Questa la composizione: Remi Cavagna (Deceuninck- Quick Step), Mattia Cattaneo (Deceuninck-Quick Step), Rui Costa (UAE), Sergio Henao (UAE), Robert Power, Michael Storer, Jasha Sütterlin (Sunweb), Ion Izagirre (Astana), Gorka Izagirre (Astana), Dylan Van Baarle (Ineos Grenadiers), Magnus Cort, Michel Woods (Education First), Quentin Jauregui (AG2R), Georg Zimmermann (CCC) Guillaume Martin, Victor Lafay, Perichon (Cofidis), Valgren (NTT), Arcas, Verona (Movistar), Hivert (Total Direct Energie), Amezqueta (Caja Rural-Seguros RGA) Cabedo (Burgos-BH).

Arrivati in cima al Puerto de Cotefablo, in discesa prova ad attaccare Gorka Izagirre, che resta diversi chilometri in testa, ma poi viene ripreso dagli altri fuggitivi. Woods e Martin provano così a far loro selezione, ma l’azione decisiva viene da un altro Izagirre, Ion, che ai meno tre chilometri piazza lo scatto decisivo e taglia a braccia alzate il traguardo.

Tanti contraccolpi anche nel gruppo maglia rossa, che non va a chiudere sugli attaccanti, ma si dà battaglia. Roglic va in affanno, così ne approfitta Carapaz, che guadagna oltre mezzo minuto sullo sloveno e diventa il nuovo leader della classifica generale. Una grande giornata per il team Ineos, che qualche chilometro più in là, in Italia, vince il Giro con Tao Gheoghegan Hart e l’ultima tappa con Filippo Ganna.

Ordine d’arrivo 6^ tappa:

1 IZAGIRRE Ion Astana Pro Team 100 80 3:41:00
2 WOODS Michael EF Pro Cycling 40 50 0:25
3 COSTA Rui UAE-Team Emirates 20 35 ,,
4 POWER Robert Team Sunweb 12 25 0:27
5 VALGREN Michael NTT Pro Cycling 4 18 ,,
6 MARTIN Guillaume Cofidis, Solutions Crédits 15 ,,
7 CATTANEO Mattia Deceuninck – Quick Step 12 0:38
8 CARTHY Hugh EF Pro Cycling 10 0:48
9 IZAGIRRE Gorka Astana Pro Team 8 0:53
10 HENAO Sergio UAE-Team Emirates 6 0:55
11 GAUDU David Groupama – FDJ 5 ,,
12 CARAPAZ Richard INEOS Grenadiers 4 ,,
13 SOLER Marc Movistar Team 3 ,,
14 VAN BAARLE Dylan INEOS Grenadiers 2 1:02
15 POELS Wout Bahrain – McLaren 1 1:14
16 GROSSSCHARTNE Felix BORA – hansgrohe 1:21
17 DE LA CRUZ David UAE-Team Emirates 1:23
18 MARTIN Dan Israel Start-Up Nation ,,
19 STORER Michael Team Sunweb 1:37
20 ROGLIČ Primož Team Jumbo-Visma 1:38
21 CHAMPOUSSIN Clément AG2R La Mondiale 1:41
22 CHAVES Esteban Mitchelton-Scott ,,
23 PETERS Nans AG2R La Mondiale 1:43
24 NIEVE Mikel Mitchelton-Scott ,,
25 MAS Enric Movistar Team ,,
26 SCHELLING Ide BORA – hansgrohe 2:00
27 VLASOV Aleksandr Astana Pro Team ,,
28 VALVERDE Alejandro Movistar Team ,,
29 MATÉ Luis Ángel Cofidis, Solutions Crédits 2:12
30 CAVAGNA Rémi Deceuninck – Quick Step 2:14
31 ARMIRAIL Bruno Groupama – FDJ 2:20
32 BUITRAGO Santiago Bahrain – McLaren ,,
33 ELISSONDE Kenny Trek – Segafredo 2:24
DNS BARCELÓ Fernando Cofidis, Solutions Crédits –

Classifica generale:

1 3 ▲2 CARAPAZ Richard INEOS Grenadiers 24:34:39
2 5 ▲3 CARTHY Hugh EF Pro Cycling 0:18
3 2 ▼1 MARTIN Dan Israel Start-Up Nation 0:20
4 1 ▼3 ROGLIČ Primož Team Jumbo-Visma 0:30
5 4 ▼1 MAS Enric Movistar Team 1:07
6 7 ▲1 GROSSSCHARTNE Felix BORA – hansgrohe 1:30
7 9 ▲2 SOLER Marc Movistar Team 1:42
8 8 – CHAVES Esteban Mitchelton-Scott 2:02
9 12 ▲3 DE LA CRUZ David UAE-Team Emirates 2:46
10 11 ▲1 VALVERDE Alejandro Movistar Team 3:00
11 17 ▲6 POELS Wout Bahrain – McLaren 3:19
12 19 ▲7 IZAGIRRE Gorka Astana Pro Team ,,
13 10 ▼3 BENNETT George Team Jumbo-Visma 3:22
14 13 ▼1 NIEVE Mikel Mitchelton-Scott 3:28
15 21 ▲6 CATTANEO Mattia Deceuninck – Quick Step 3:46
16 20 ▲4 GAUDU David Groupama – FDJ 3:47
17 14 ▼3 ELISSONDE Kenny Trek – Segafredo 4:11
18 22 ▲4 HENAO Sergio UAE-Team Emirates 4:28


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*