ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Ciclomercato, Hirschi lascia la DSM e si accasa alla UAE Emirates
Ciclomercato, Hirschi lascia la DSM e si accasa alla UAE Emirates

Ciclomercato, Hirschi lascia la DSM e si accasa alla UAE Emirates

Clamoroso colpo di ciclomercato quando l’inizio di stagione è ormai imminente: Marc Hirschi, una delle grandi rivelazioni della stagione scorsa, ha rescisso il contratto con il Team DSM, nuova denominazione della Sunweb.

Una decisione con effetto immediato, quella che giunge a sorpresa in seno alla formazione WorldTour tedesca. Uno degli atleti di punta, su cui il team manager Ewan Spekenbrick aveva più scommesso, vale a dire Marc Hirschi, lo vedremo nei prossimi mesi con una nuova maglia.

Il suo nome è finito sui giornali all’ultimo Tour de France, quando ha vinto due tappe, ma è stato protagonista di molte altre, venendo alla fine premiato come supercombattivo della Grande Boucle.

Non pago, si è presentato al Mondiale di Imola conquistando una meritata medaglia di bronzo, che si somma alla grande vittoria rimediata alla Freccia Vallone e al secondo posto alla Liegi Bastogne Liegi.

Insomma, una stagione breve ma scoppiettante, per uno dei pupilli di Fabian Cancellara, una delle grandi speranze del ciclismo svizzero del futuro.

Ma qualcosa deve essere inevitabilmente successo, dal momento che il comunicato emesso dal Team DSM è chiaro e conciso: si parla di “accordo con il proprio corridore” al fine di porre fine all’attuale anticipatamente al contratto altrimenti scaduto il 31 dicembre 2021.

Precisando che “non verranno rilasciate ulteriori comunicazioni”, si augura all’ormai ex atleta il meglio per la sua carriera e lo si ringrazia per la gratitudine del suo lavoro”.

Appena qualche giorno dopo, ecco arrivare l’annuncio da parte della nuova squadra: è la UAE Team Emirates, che accoglie lo svizzero a braccia aperte, rinforzando ancora di più la rosa dei corridori da Classiche vallonate che già vanta i vari Tadej Pogacar, Diego Ulissi, Davide Formolo, Alberto Rui Costa.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*