ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > GS Emilia, nascono due nuove corse nel calendario italiano 2021
GS Emilia, nascono due nuove corse nel calendario italiano 2021

GS Emilia, nascono due nuove corse nel calendario italiano 2021

Belle notizie per quanto concerne il calendario italiano 2021 del ciclismo su strada. Dopo tante corse che negli ultimi anni abbiamo visto venir meno a causa, in particolar modo, della crisi economica, finalmente qualcuna nuova è pronta a nascere.

Merito di un gruppo sportivo costituito da persone estremamente appassionate e competenti: stiamo parlando del GS Emilia di Adriano Amici, che già organizza tante gare nel corso della stagione agonistica. Ebbene, la società emiliana ha svelato i nomi delle due prove che si disputeranno in due diversi periodi dell’anno.

La prima si chiamerà Per sempre Alfredo: sarà una corsa in linea di categoria 1.1, programmata per domenica 21 marzo, il giorno dopo la Milano-Sanremo.

Come suggerisce il nome, si tratta di una giornata in memoria dell’indimenticato Alfredo Martini, cui, tra l’altro, è già dedicato il Giro di Toscana nel mese di settembre.

La seconda gara sarà a tappe: sarà la Settimana Ciclistica Italiana, al momento fissata tra il 14 e il 18 luglio, dunque in concomitanza con gli ultimi giorni del Tour de France, ma sulla scia di altre corse organizzate in Italia come la Adriatica Ionica Race. Insomma, per chi vuol preparare i Giochi Olimpici di Tokyo senza passare per la Grande Boucle, un bel filotto di giorni di gara.

I dettagli tecnici delle due gare saranno resi noti successivamente.

Oltre alle suddette corse, altre prove sono in cantiere: sono quelle ideate dal gruppo di appassionati veneti che comprende, tra gli altri, anche Filippo Pozzato, già autore di un grande campionato italiano lo scorso anno a Vicenza. Il primo progetto in questione sarebbe quello di riportare in vita il Giro del Veneto, mentre il secondo riguarderebbe l’allestimento di una gara simile denominata Veneto Classic.

E non dimentichiamo che dovrebbe finalmente disputare quest’anno la nuova edizione del Giro di Sardegna, rinviato lo scorso anno causa pandemia.

Non resta che augurare, dunque, a tutti i gruppi organizzatori, un grande in bocca al lupo per la buona riuscita dei loro propositi che sicuramente fanno del bene al ciclismo.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*