ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Anteprima Freccia Vallone 2021: percorso, squadre, tv
Anteprima Freccia Vallone 2021: percorso, squadre, tv

Anteprima Freccia Vallone 2021: percorso, squadre, tv


Nata nel lontano 1936, la Freccia Vallone è la seconda grande Classica delle Ardenne, posta tradizionalmente a cavallo tra Amstel Gold Race e Liegi-Bastogne-Liegi. L’edizione 2021, la numero 85, si disputerà mercoledì 21 aprile.

Ottantatré edizioni alle spalle, con tantissimo Belgio e tanta Italia a fare la parte dei leoni: alle tre vittorie di Eddy Mercks e Marcel Kint, infatti, rispondono i nostri Moreno Argentin e Davide Rebellin con altrettanti successi, ai quali si aggiungono le affermazioni, tra le altre, di Fausto Coppi, Francesco Moser, Maurizio Fondriest, Francesco Casagrande e Michele Bartoli.

E poi c’è il dominatore spagnolo degli ultimi anni: è Alejandro Valverde, unico atleta capace di fare il pokerissimo (qui il resoconto del 2015qui del 2016 e qui del 2017), dunque il vero re di questa prova. Il francese Julian Alaphilippe è vincitore del 2018 e del 2019 (qui ciò che accadde l’ultima volta), mentre il campione uscente è Marc Hirschi.

tv Dirette tv su Rai Sport e su Eurosport Player.

 Gli organizzatori di Aso continuano a sperimentare nuovi tracciati e propongono piccole modifiche di anno in anno. Tutto ciò a cominciare dalla partenza, che avverrà da Charleroi, per un totale di 192 km, dieci in meno della passata edizione.

Saranno dodici le côte da affrontare (due in più rispetto alla passata edizione), con tre passaggi, compreso quello finale, sul Muro di Huy.

Il circuito finale, comunque, stavolta non cambia: all’appena citata scalata simbolo della Freccia, il Mur de Huy (1300 metri al 9.6%, punte al 22%), si aggiungono la sempre presente Cote d’Ereffe (2.1 km al 5.5%) e quella che è stata aggiunta l’anno scorso, la Côte du Chemin des Gueuses (1800 metri al 6.5%).

A seguire l’altimetria e la planimetria, in basso info sulla startlist.

STARTLIST

 Sono 25 le squadre iscritte alla corsa. Alle 19 WorldTour ammesse di diritto e ad Alpecin-Fenix edArkéa-Samsic invitate di diritto in quanto migliori Professional 2020, si aggiungono altre quattro Wild Card: le formazioni belghe Bingoal-Wallonie Bruxelles e Sport Vlaanderen-Baloise, la francese Delko e la russa Gazprom-Rusvelo.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*