ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Clasica de Almeria 2021, Nizzolo festeggia in Spagna
Clasica de Almeria 2021, Nizzolo festeggia in Spagna

Clasica de Almeria 2021, Nizzolo festeggia in Spagna

Un inizio di anno col botto per Giacomo Nizzolo: il velocista in forza al Team Qhubeka – Assos si aggiudica la prima vittoria stagionale nella gara che segna l’apertura del calendario spagnolo, vale a dire la Clasica de Almeria 2021.

Corsa in linea dal tracciato pianeggiante e quindi pane per gli sprinter, il GP di Almeria quest’anno trova maggiormente il favore delle squadre desiderose di far correre i propri atleti a dispetto delle tante prove cancellate e col solo Tour de la Provence in contemporanea (vittoria finale per il colombiano Ivan Sosa della Ineos Grenadiers).

Sono tante, infatti, le formazioni WorldTour che dicono di sì agli organizzatori, più un buon numero di Professional che comprende anche le italiane Bardiani Csf Faizané e la nuova Eolo – Kometa.

Proprio un esponente della novità italiana va in fuga sin dai primi chilometri: si tratta di Davide Bais (Eolo Kometa), in avanscoperta assieme a Amanuel Ghebreigzabhier (Trek Segafredo), Robbe Ghys (Sport Vlaanderen Baloise), Oier Lazkano (Caja Rural Seguros) Luis Maté (Euskaltel) e Alex Molenaar (Burgos BH).

Annullato il tentativo, ci provano Ibon Ruiz (Kern Pharma), Angel Madrazo (Burgos BH), Samuele Rivi (Eolo Kometa) e Samuele Zoccarato (Bardiani CSF Faizanè). I due azzurri sono i più temerari e sono gli ultimi ad arrendersi al ritorno del gruppo che già prepara la volata.

Nonostante diverse cadute nel finale, si arriva allo sprint a ranghi compatti: a vincere è Giacomo Nizzolo, che si lascia alle spalle Florian Senechal (Deceuninck – Quick Step) e Martin Laas (Bora Hansgrohe). In decima posizione Damiano Cima (Gazprom-RusVelo).

Con una vittoria del genere, c’è tanto ottimismo per il futuro immediato, che nel caso di Nizzolo si chiama “Classiche”.

Ordine d’arrivo:

1 Giacomo Nizzolo (Team Qhubeka ASSOS) 4:18:44
2 Florian Sénéchal (Deceuninck-Quick Step) +0:00
3 Martin Laas (BORA-hansgrohe) +0:00
4 Jon Aberasturi (Caja Rural-Seguros RGA) +0:00
5 Timothy Dupont (Bingoal WB) +0:00
6 Danny van Poppel (Intermarché-Wanty-Gobert) +0:00
7 Gabriel Cullaigh (Movistar Team) +0:00
8 Edward Theuns (Trek-Segafredo) +0:00
9 Marc Sarreau (AG2R Citroën Team) +0:00
10 Damiano Cima (Gazprom-RusVelo) +0:00


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*