ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tirreno-Adriatico 2021, capolavoro Van Der Poel a Castelfidardo
Tirreno-Adriatico 2021, capolavoro Van Der Poel a Castelfidardo

Tirreno-Adriatico 2021, capolavoro Van Der Poel a Castelfidardo

Mathieu Van Der Poel dominatore assoluto a Castelfidardo: l’olandese della Alpecin-Fenix attacca da lontano, doma magistralmente i tanti strappi disseminati lungo il percorso e vince la quinta tappa della Tirreno-Adriatico 2021. Tadej Pogacar (UAE Team Emirates), unico capace di arrivare vicino al vincitore di giornata, rinforza la sua maglia azzurra.

Dopo l’arrivo in quota a Prati di Tivo, ecco la frazione dei muri, puntualmente sempre presente nelle ultime edizioni della Corsa dei due Mari: chilometraggio lungo – 205 km – con la seconda parte di gara senza neppure un metro di pianura.

Ad andare all’attacco sono in cinque, vale a dire Robert Stannard (Team BikeExchange), Jonas Rickaert (Alpecin-Fenix), Pello Bilbao (Bahrain-Victorious), Davide Ballerini (Deceuninck – Quick-Step) e Filippo Ganna (Ineos Grenadiers).

Data la composizione della fuga, il gruppo non lascia mai troppo spazio. E quando mancano ancora cinquanta chilometri all’arrivo, comincia lo show di Mathieu Van Der Poel. C’è chi prova a seguirlo, ma poco dopo l’olandese si scrolla tutti di ruota e comincia la sua lunga cronometro individuale.

Il suo vantaggio si dilata sempre più e nessuno è in grado quantomeno di fermare la sua avanzata: è una vittoria di assoluto prestigio, quella ottenuta dal neerlandese, che bissa il successo ottenuto lo scorso anno proprio da queste parti (allora un grande Matteo Fabbro si arrese proprio poco prima dell’arrivo).

Primo Van Der Poel, secondo un arrembante Tadej Pogacar, che chilometro dopo chilometro arriva quasi a demolire il vantaggio accumulato dall’olandese: per lui va bene il piazzamento d’onore, che gli permette di allungare in classifica generale grazie al gap scavato su Wout Van Aert (Jumbo-Visma), oggi terzo.

Migliore italiano di giornata è Fabio Felline (Astana), che per qualche tratto aveva provato a seguire Pogacar. Poi, nel gruppetto degli altri big, sono presenti anche Alessandro De Marchi (Israel Start Up Nation) e Matteo Fabbro (Bora Hansgrohe). Quest’ultimo è anche il migliore dei nostri nella generale, nella cui top ten c’è anche Vincenzo Nibali (Trek-Segafredo) al nono posto.

Ordine d’arrivo 5^ tappa:

1 VAN DER POEL Mathieu Alpecin-Fenix 60 50 4:48:17
2 POGAČAR Tadej UAE-Team Emirates 25 30 0:10
3 VAN AERT Wout Team Jumbo-Visma 10 18 0:49
4 FELLINE Fabio Astana – Premier Tech 13 1:26
5 BERNAL Egan INEOS Grenadiers 10 2:07
6 FORMOLO Davide UAE-Team Emirates 7 ,,
7 WELLENS Tim Lotto Soudal 4 2:18
8 DE MARCHI Alessandro Israel Start-Up Nation 3 ,,
9 LANDA Mikel Bahrain – Victorious 2 2:25
10 FABBRO Matteo BORA – hansgrohe 1 2:45
11 SOLER Marc Movistar Team 3:31
12 SIVAKOV Pavel INEOS Grenadiers 3:37
13 BARDET Romain Team DSM 3:39
14 VAN AVERMAET Greg AG2R Citroën Team ,,
15 CLARKE Simon Team Qhubeka ASSOS ,,
16 HOULE Hugo Astana – Premier Tech 3:51
17 ALMEIDA João Deceuninck – Quick Step 4:00
18 SERRANO Gonzalo Movistar Team 4:17
19 ARANBURU Alex Astana – Premier Tech ,,
20 NIBALI Vincenzo Trek – Segafredo 4:20

Classifica generale:

1 1 – POGAČAR Tadej UAE-Team Emirates 10 22:41:41
2 2 – VAN AERT Wout Team Jumbo-Visma 1:15
3 4 ▲1 LANDA Mikel Bahrain – Victorious 3:00
4 11 ▲7 BERNAL Egan INEOS Grenadiers 3:30
5 9 ▲4 FABBRO Matteo BORA – hansgrohe 3:54
6 16 ▲10 WELLENS Tim Lotto Soudal 4:30
7 6 ▼1 ALMEIDA João Deceuninck – Quick Step 4:42
8 12 ▲4 BARDET Romain Team DSM 5:03
9 13 ▲4 NIBALI Vincenzo Trek – Segafredo 5:54
10 15 ▲5 YATES Simon Team BikeExchange 6:58
11 21 ▲10 SOLER Marc Movistar Team 7:13
12 5 ▼7 QUINTANA Nairo Team Arkéa Samsic 8:46
13 33 ▲20 HOULE Hugo Astana – Premier Tech 11:26
14 38 ▲24 FELLINE Fabio Astana – Premier Tech 11:55
15 19 ▲4 FOSS Tobias Team Jumbo-Visma 12:15
16 20 ▲4 MOLARD Rudy Groupama – FDJ 13:08
17 17 – DE LA PARTE Víctor Team Total Direct Energie 13:34
18 41 ▲23 DE MARCHI Alessandro Israel Start-Up Nation 13:40
19 43 ▲24 FORMOLO Davide UAE-Team Emirates 14:16
20 39 ▲19 SIVAKOV Pavel INEOS Grenadiers 14:23
21 7 ▼14 FUGLSANG Jakob Astana – Premier Tech 14:41
22 8 ▼14 CARR Simon EF Education – Nippo 14:49
23 10 ▼13 THOMAS Geraint INEOS Grenadiers 15:15
24 23 ▼1 ROTA Lorenzo Intermarché – Wanty – Gobert Matériaux 15:36
25 24 ▼1 RODRÍGUEZ Cristián Team Total Direct Energie 15:49
26 18 ▼8 BOUCHARD Geoffrey AG2R Citroën Team 16:27
27 32 ▲5 CICCONE Giulio Trek – Segafredo 16:48
28 22 ▼6 KONRAD Patrick BORA – hansgrohe 17:59
29 25 ▼4 HAMILTON Chris Team DSM 18:43
30 26 ▼4 POZZOVIVO Domenico Team Qhubeka ASSOS 18:54
31 28 ▼3 ZAKARIN Ilnur Gazprom – RusVelo 19:44
32 64 ▲32 VAN DER POEL Mathieu Alpecin-Fenix 20:08
33 50 ▲17 ARANBURU Alex Astana – Premier Tech 20:20
34 30 ▼4 TUSVELD Martijn Team DSM 20:29
35 56 ▲21 VAN AVERMAET Greg AG2R Citroën Team 21:21
36 27 ▼9 SEPÚLVEDA Eduardo Androni Giocattoli – Sidermec 21:27
37 3 ▼34 HIGUITA Sergio EF Education – Nippo 21:42
38 14 ▼24 ALAPHILIPPE Julian Deceuninck – Quick Step 24:22
39 40 ▲1 CARUSO Damiano Bahrain – Victorious 24:51
40 66 ▲26 SERRANO Gonzalo Movistar Team 25:10
41 36 ▼5 VILLELLA Davide Movistar Team 25:32
42 72 ▲30 CLARKE Simon Team Qhubeka ASSOS 25:45
43 46 ▲3 BAKELANTS Jan Intermarché – Wanty – Gobert Matériaux 26:34
44 45 ▲1 PINOT Thibaut Groupama – FDJ 28:02
45 31 ▼14 TESFATSION Natnael Androni Giocattoli – Sidermec 28:08
46 35 ▼11 BILBAO Pello Bahrain – Victorious 28:25
47 55 ▲8 DE BUYST Jasper Lotto Soudal 29:27
48 49 ▲1 ALEOTTI Giovanni BORA – hansgrohe 29:31
49 51 ▲2 SCHÄR Michael AG2R Citroën Team 29:57
50 54 ▲4 ŠTYBAR Zdeněk Deceuninck – Quick Step 30:28


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*