ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Volta a Catalunya 2021, risplende il sorriso di Chaves
Volta a Catalunya 2021, risplende il sorriso di Chaves

Volta a Catalunya 2021, risplende il sorriso di Chaves

Lo splendido sorriso di Esteban Chaves torna a risplendere alla Volta a Catalunya 2021: il colombiano della BikeExchange si impone nella quarta tappa della corsa spagnola, mentre l’ex compagno di squadra Adam Yates (Ineos Grenadiers) resta il leader della classifica generale.

Entra nel vivo il Giro della Catalogna. Alla quarta frazione, con quasi 4000 metri di dislivello e traguardo posto a Port Ainé, sono tanti gli attacchi che avvengono sin dai primi chilometri.

Il primo di questi porta le firme di Samitier e Pedrero della Movistar, Bouwman e Tolhoek della Jumbo Visma, Dombrowski della UAE, Kamna della Bora Hansgrohe, Lopez della Trek Segafredo, Valetr della Groupama FDJ, Uran della EF Nippo, Champoussin della Ag2r Citroen, De Gendt della Lotto Soudal e Meintjes della Intermarche Wanty Gobert.

Nessuno di loro riceve il via libera da parte del gruppo in quanto la Ineos Grenadiers del leader della generale Yates chiude su ogni tentativo. C’è però chi riesce a piegare le resistenze del team britannico e costui si chiama Esteban Chaves, che abbiamo imparato a conoscere qualche anno fa al Giro d’Italia.

Proprio nella Corsa Rosa – era il 2019 – l’ultimo successo dello scalatore colombiano, che in questa occasione ritrova il suo proverbiale sorriso attaccando ai sei chilometri e mezzo al traguardo e riuscendo a precedere di pochi secondi i migliori, regolati da Michael Woods della Israel Start Up Nation.

Geraint Thomas e Adam Yates sono subito dietro e quest’ultimo non ha problemi a conservare la maglia di leader della classifica generale, con 45″ e 49″ di vantaggio da un altro suo compagno di squadra, Richie Porte, e dallo stesso Thomas. Un dominio targato Ineos, dunque, sebbene le occasioni per ribaltare le gerarchie ci siano ancora.

Lontani gli italiani in gara: i migliori sono Giulio Ciccone (Trek-Segafredo) e Fausto Masnada (Deceuninck-Quick Step), ma il ritardo di entrambi è superiore ai due minuti e mezzo.

Ordine d’arrivo 4^ tappa:

1 CHAVES Esteban Team BikeExchange 50 50 4:29:47
2 WOODS Michael Israel Start-Up Nation 20 30 0:07
3 THOMAS Geraint INEOS Grenadiers 8 18 ,,
4 YATES Adam INEOS Grenadiers 13 ,,
5 KUSS Sepp Team Jumbo-Visma 10 ,,
6 VALVERDE Alejandro Movistar Team 7 ,,
7 PORTE Richie INEOS Grenadiers 4 ,,
8 KELDERMAN Wilco BORA – hansgrohe 3 ,,
9 QUINTANA Nairo Team Arkéa Samsic 2 ,,
10 HAMILTON Lucas Team BikeExchange 1 ,,
11 CARTHY Hugh EF Education – Nippo 0:13
12 YATES Simon Team BikeExchange 0:18
13 ALMEIDA João Deceuninck – Quick Step 0:25
14 CICCONE Giulio Trek – Segafredo 0:31
15 VANHOUCKE Harm Lotto Soudal ,,
16 BIZKARRA Mikel Euskaltel – Euskadi 0:51
17 MASNADA Fausto Deceuninck – Quick Step 0:54
18 MCNULTY Brandon UAE-Team Emirates 1:02
19 MAS Enric Movistar Team 1:34
20 BUITRAGO Santiago Bahrain – Victorious 2:03

Classifica generale:

1 1 – YATES Adam INEOS Grenadiers 14:14:15
2 2 – PORTE Richie INEOS Grenadiers 0:45
3 4 ▲1 THOMAS Geraint INEOS Grenadiers 0:49
4 6 ▲2 VALVERDE Alejandro Movistar Team 1:03
5 5 – KELDERMAN Wilco BORA – hansgrohe ,,
6 9 ▲3 CHAVES Esteban Team BikeExchange 1:04
7 3 ▼4 ALMEIDA João Deceuninck – Quick Step 1:07
8 7 ▼1 CARTHY Hugh EF Education – Nippo 1:20
9 11 ▲2 KUSS Sepp Team Jumbo-Visma 1:29
10 8 ▼2 YATES Simon Team BikeExchange 1:32
11 14 ▲3 HAMILTON Lucas Team BikeExchange 1:35
12 17 ▲5 QUINTANA Nairo Team Arkéa Samsic 1:46
13 19 ▲6 WOODS Michael Israel Start-Up Nation 1:48
14 12 ▼2 VANHOUCKE Harm Lotto Soudal 1:54
15 10 ▼5 MCNULTY Brandon UAE-Team Emirates 2:19
16 20 ▲4 CICCONE Giulio Trek – Segafredo 2:31
17 18 ▲1 MASNADA Fausto Deceuninck – Quick Step 2:39
18 16 ▼2 MAS Enric Movistar Team 3:07
19 24 ▲5 BIZKARRA Mikel Euskaltel – Euskadi 4:07
20 21 ▲1 CARAPAZ Richard INEOS Grenadiers 4:45


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*