ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Milano-Torino 2021, Roglic in trionfo a Superga
Milano-Torino 2021, Roglic in trionfo a Superga

Milano-Torino 2021, Roglic in trionfo a Superga

Dopo il Giro dell’Emilia, ecco la Milano-Torino 2021. Primoz Roglic scatenato in questo finale di stagione: va allo sloveno della Jumbo-Visma la nobile corsa italiana, conclusa in solitaria a braccia alzate.

La Classica più antica al mondo torna puntuale alla vigilia del Lombardia e vede al via nomi di grandissimo rilievo pronti a sfidarsi sulle rampe che portano al Colle di Superga.

La prima parte di gara è piuttosto tranquilla e vive sulla fuga composta da Oier Lazkano (Caja Rural), Kevin Vermaerke (DSM), Mattia Frapporti (Eolo Kometa), Joan Bou (Euskaltel), Juri Zanotti (Bardiani Csf Faizanè), Davide Orrico (Vini Zabù).

Poi, quando si è in prossimità della prima delle due scalate alla salita decisiva, c’è un’improvvisa fiammata in gruppo e, di fatto, l’avventura degli attaccanti volge al termine.

Si forma, così, un gruppo di una ventina di elementi che contiene, tra gli altri, tre uomini della Deceuninck – Quick Step al servizio di Julian Alaphilippe e altri tre della UAE Team Emirates per Tadej Pogacar, nonché Primoz Roglic della Jumbo-Visma, Alejandro Valverde della Movistar e Adam Yates della Ineos Grenadier.

Tra questi, prova ad anticipare tutti Mauri Vansevenant (Deceuninck-Quick Step), che resta da solo in testa per diversi chilometri. Ma tutto cambia al momento della definitiva scalata, quando attacca Adam Yates ed il solo Roglic riesce a stargli a ruota.

I due arrivano appaiati all’ultimo chilometro: parte lungo il britannico, ma alla fine non ha problemi a scavalcarlo lo sloveno, che va a prendersi la vittoria dopo aver già trionfato al Giro dell’Emilia e si presenta come uno dei grandi contendenti al Lombardia.

Seconda piazza per Yates, mentre Joao Almeida e Tadej Pogacar arrivano assieme a 35″. Diego Ulissi e F austo Masnada, settimo e ottavo, sono gli unici italiani presenti in top ten.

Ordine d’arrivo:

01 SLO Primoz Roglic Jumbo-Visma 4:17:41 200
02 GBR Adam Yates INEOS Grenadiers + 12 150
03 POR Joao Almeida Deceuninck-Quick Step + 35 125
04 SLO Tadej Pogacar UAE Team Emirates + 35 100
05 CAN Michael Woods Israel Start-Up Nation + 48 85
06 FRA David Gaudu Groupama-FDJ + 48 70
07 ITA Diego Ulissi UAE Team Emirates + 48 60
08 ITA Fausto Masnada Deceuninck-Quick Step + 48 50
09 COL Nairo Quintana Team Arkéa-Samsic + 48 40
10 ESP Alejandro Valverde Movistar Team + 56 35
11 BEL Ben Hermans Israel Start-Up Nation + 56 30


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*