ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Asian Champions League: Eliminate tutte le giapponesi
Asian Champions League: Eliminate tutte le giapponesi

Asian Champions League: Eliminate tutte le giapponesi

Per l’AFC Asian Champions League 2014 sono state già decise quattro squadre che si sono qualificate, e cioè Pohang Steelers, Guangzhou Evergrande, Al Ain e Al Ittihad: infatti nelle ultime ore tali team hanno meritato i quarti di finale della coppa asiatica.

Nel dettaglio, le squadre in questione avevano già vinto all’andata e tre di queste hanno vinto altresì nella partita di ritorno: è diversa dalle altre il Guangzhou Evergrande, che dopo una notevole vittoria per 5 a 1 in casa del Cerezo Osaka viene sconfitta per 1 gol, cosa che non inficia il passaggio del turno.

Le quattro sfide sono state davvero interessanti: infatti Ai Pohang Steelers si è sfidato nel derby della Corea con il Jeonbuk Motors. La prima aveva vinto per 2 a 1 sul campo del Jeonbuk, e anche nel match delle ultime ore in casa hanno conquistato un’altra vittoria per 1 a 0.

Quasi sicuri della qualificazione erano invece i ragazzi del Guangzhou Evergrande, grazie al succitato 1-5 in casa del Cerezo Osaka: ovviamente, Lippi non si è lasciato scomporre dalla prestazione eccellente dell’andata e ha messo in campo per la partita di ritorno la formazione titolare.

Al Jazira allenato da Walter Zenga è stato battuto invece nelle ultime ore con lo stesso risultato dell’andata, e cioè 2 a 1: purtroppo, i ragazzi di Zenga si sono illusi passando in vantaggio con Ahmed Mabkout, ma poi beccano un doppio gol di Asamoah Gyan.

Infine, il derby saudita tra Al Shabab e Al Ittihad, la cui sfida di andata è stata vinta per 1 a 0 dalla seconda, mentre la sfida di ritorno per la bellezza di 3 a 1.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*