ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Formula 1, Ferrari: i conti sono ok, parola di Montezemolo
Formula 1, Ferrari: i conti sono ok, parola di Montezemolo

Formula 1, Ferrari: i conti sono ok, parola di Montezemolo

Il presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo ha fatto il punto sul primo trimestre, positivo per il Cavallino.

Al termine del consiglio di amministrazione Luca Cordero di Montezemolo ha rilasciato un’intervista confermando che la Ferrari approverà ingenti investimenti per escludere altre annate come questa del 2014. Secondo il presidente l’obiettivo è chiaro, migliorare dalla seconda metà del campionato per poter affrontare il 2015 in tutta tranquillità.

Montezemolo ha cominciato annunciando l’intenzione, anche per questa stagione, di mantenere la produzione totale della gamma sotto le 7 mila vetture aumentando così i risultati economici. Montezemolo ha spiegato che il nuovo capo della Gestione Sportiva, Marco Mattiacci, avrò a sua disposizione tutte le risorse necessarie per migliorare il team con l’innesto di nuovi cervelli in ambito aerodinamico, di elettronica e di power unit.

L’obiettivo per il futuro è anche quello di lavorare in maggiore sinergia con i fornitori per migliorare l’efficienza e i tempi di attuazione dei miglioramenti e degli esperimenti sulle autovetture. Il cda ieri ha esaminato i dati di chiusura dei primi tre mesi del 2014 e tutti i principali indicatori hanno mostrato una crescita nonostante il periodo di transizione dovuto all’uscita della produzione dalla California.

Tra poco attese grandi novità con il lancio della versione T non ancora consegnata. Il fatturato è dunque cresciuto del 12% raggiungendo la cifra ragguardevole di 620 milioni di euro nonostante un calo delle vetture del 6%.

Insomma, per la Ferrari si apre una stagione nuova, fatta di investimenti volti a raggiungere risultati immediati, sin dal 2015, testando e lavorando duramente anche nella stagione in corso per trovare la strada giusta e recuperare il terreno perso sui concorrenti.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*