ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A > Moratti elenca i suoi fenomeni di sempre come Zanetti, Recoba e Mourinho
Moratti elenca i suoi fenomeni di sempre come Zanetti, Recoba e Mourinho

Moratti elenca i suoi fenomeni di sempre come Zanetti, Recoba e Mourinho

Moratti fa un po’ di amarcord ed elenca coloro che gli hanno regalato meravigliose emozioni in questi anni. L’ex Presidente dell’Inter parla a braccio ed inizia da Zanetti.

Il simbolo dell’Inter di ieri e di domani. Poi spende qualche parola anche per il fenomeno, ossia Ronaldo, un giocatore dall’immenso talento, anche dopo il brutto infortunio. Moratti ricorda un altro dei giocatori più rappresentativi dell’Inter, Alvaro Recoba. Per lui si tratta di un giocatore dalle qualità tecniche uniche.

Parole e musica di Massimo Moratti che ha rilasciato un’intervista a RSI, la Radio-Televisione Svizzera nella rubrica Sport Non Stop, durante la quale ha ripercorso i suoi 18 anni e mezzo come presidente dell’Inter. L’ex patron spende qualche parola per Thohir, un uomo di cui si fida e che considera la persona giusta per traghettare la squadra verso nuovi successi.

Moratti ha dichiarato che Zanetti ricoprirà una carica dirigenziale, poiché già da tempo è stato preparato tutto per far rimanere Javier in neroazzurro seppur non come calciatore. Infine la mente va a due grandi allenatori dell’Inter, Mancini e Mourinho.

Il primo ha vinto tanto ed ha costruito una squadra molto competitiva, anche se non ha trionfato in Europa come ci si aspettava. Mourinho viene messo al primo posto, poiché è stato l’allenatore che ha regalato il triplete a Moratti ed a tutti i tifosi interisti. Nelle parole di Moratti non ci sono rimpianti, ma solo belle emozioni vissute in tutti questi anni in cui è stato presidente di una delle squadre più amate nel mondo.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*