ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Mondiali 2014, Italia: ieri il primo allenamento
Mondiali 2014, Italia: ieri il primo allenamento

Mondiali 2014, Italia: ieri il primo allenamento

Comincia il cammino dell’Italia in vista dei Mondiali 2014 con le prime due sessioni a Coverciano.

Cesare Prandelli sta valutando la lista dei 23 convocati da portare ai Mondiali 2014, ma intanto i 30 pre-convocati hanno cominciato a lavorare per il Brasile. A Coverciano ha infatti preso il via ieri il primo allenamento della Nazionale che è in ritiro dalla sera del 19 maggio 2014.

Il c.t. ha stabilito che comunicherà i 23 convocati definitivi per i Mondiali 2014 in Brasile lo 02 giugno 2014, escludendo così di fatto ben sette calciatori da quelli attualmente ai suoi ordini. Ieri sono state effettuate due sessioni di allenamento, i portieri hanno lavorato da parte mentre i calciatori si sono dedicati ad una corsetta leggera di riscaldamento divisi in due gruppi.

I primi 4 calciatori che si sono affacciati sul terreno di gioco sono stati Riccardo Montolivo, Romulo, Manuel Pasqual e Alberto Aquilani che mano a mano sono stati seguiti dal resto dei compagni di squadra divisi in gruppetti di 4 o 5 elementi ogni volta. Singolare controllare la composizione di questi gruppetti con Mario Balotelli, Antonio Cassano e Giuseppe Rossi che sono scesi in campo insieme.

Il preparatore dei portieri, Vincenzo Di Palma ha fatto lavorare i numeri uno a parte mentre Demetrio Albertini, vicepresidente della Figc seguiva l’allenamento insieme al presidente dell’Aic Damiano Tommasi.

Nella tribuna centrale erano presenti i corsisti di Coverciano che stanno studiando per ottenere il patentino di prima categoria tra cui spicca la presenza di Gennaro Gattuso e Simone Barone. Presto Cesare Prandelli dovrà sciogliere le riserve sulla composizione del gruppo definitivo dei 23 che andranno ai Mondiali 2014.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*