ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Mondiali 2014: Insulti a Balotelli fuori dal campo di Coverciano
Mondiali 2014: Insulti a Balotelli fuori dal campo di Coverciano

Mondiali 2014: Insulti a Balotelli fuori dal campo di Coverciano

Nelle ultime ore la nazionale italiana si è allenata a Coverciano, sul terreno di gioco, in modo da amalgamare per bene i numerosi convocati per i Mondiali 2014 di Brasile, evento che prenderà inizio il 12 di giugno con la partita inaugurale tra Brasile e Croazia.

Per gli oltre diecimila italiani che sosterranno la propria nazionale dal vivo, invece, i Mondiali 2014 cominceranno il 14 di giugno, con la prima partita dell’Italia, che se la dovrà vedere contro l’Inghilterra.

Purtroppo, non tutti i tifosi apprezzano la totalità dei membri della nazionale italiana: infatti, un piccolo gruppo di ragazzi, che si era nascosto fuori dal campo di allenamento di Coverciano, ha gettato qualche coro ingrato e uno di loro ha addirittura detto un insulto razzista nei confronti di Balotelli.

Pertanto, questo episodio difficile rompe la tranquillità di Coverciano, dove si sta facendo il ritiro azzurro: purtroppo, sembra che unico obiettivo delle grane dei tifosi sia sempre Mario Balotelli.

I ragazzi in questione erano in tre e uno di loro ha addirittura urlato “negro di m…”. In quel momento Balotelli era vicino allo juventino Claudio Marchiso, ed inizialmente ha provato a stare calmo.

Ad un certo punto poi ha dichiarato che solo a Roma e Firenze accadono certe cose: infine, ha intimato ai ragazzi che se avessero continuato lui sarebbe uscito e gli avrebbe spaccato la faccia. Subito dopo sono intervenuti i carabinieri. Si deciderà nelle prossime ore se aumentare la sorveglianza: infatti, bastano pochi di questi avvenimenti per minare la tranquillità degli azzurri ed inficiare il risultato dei Mondiali.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*