ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Ducati secondo il Direttore Generale Dall’Igna
Ducati secondo il Direttore Generale Dall’Igna

Ducati secondo il Direttore Generale Dall’Igna

Ducati e la stagione in corso vengono analizzati dal suo Direttore Generale Gigi Dall’Igna. Per il manager la scuderia ha ottenuto buoni risultati, come il podio di Austin e la prima fila nel circuito di Le Mans.

Dall’Igna si dice soddisfatto della compattezza che si percepisce all’interno del team, uno antidoto per fronteggiare e combattere lo strapotere di Marquez. Tutta la squadra sta lavorando meticolosamente per ridurre il gap con i principali avversari Honda e Yamaha. Per il Mugello sono in cantiere delle novità che riguarderanno il motore e la ciclistica, dopo aver fatto alcuni test con Dovizioso e Iannone poche settimane fa.

In particolare verrà modificato il telaio per conferire alal moto maggio equilibrio e di trovare il giusto assetto in pista. Il regolamento attuale consente alla Ducati di effettuare più test in confronto alle altre scuderie, quindi Dall’Igna e tutto lo staff Ducati stanno lavorando meticolosamente per mettere in pista la miglior moto da consegnare ai piloti.

L’inizio delal stagione è stata caratterizzata da una serie di problemi tecnici, i quali sembrano acqua passata già dall’ultimo Gp di Le Mans, dove la moto non ha riscontrato particolari fastidi. L’ultima gara infatti è stata conclusa con la moto che ha dato il massimo, a per Dall’Igna esistono ancora margini di miglioramento.

Per il manager è importante anche e soprattutto l’aspetto psicologico dei suoi piloti. L’intento della Ducati è quello di consegnare a loro una moto con la quale poter battere Marquez. Facile a dirsi. L’importante è crederci, sempre.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*