ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A > Cagliari: ufficiale la vendita del club agli americani
Cagliari: ufficiale la vendita del club agli americani

Cagliari: ufficiale la vendita del club agli americani

Cagliari e Cellino si dicono addio. O forse arrivederci, chissà. L’ex proprietario del club sardo ha ufficialmente dichiarato che la squadra è passata nella mani della cordata di imprenditori americani, con la quale da tempo aveva avviato una trattativa per la cessione della proprietà.

Massimo Cellino lo ha annunciato da Miami, dove si è concluso l’affare. L’ex patron si è detto felicissimo e augura ogni bene al Cagliari, che in questi 22 anni gli ha regalato tante emozioni indimenticabili. Manca solo l’ufficialità della firma sul contratto di cessione, ma la maggior parte delle questioni burocratiche sono state concluse.

I rappresentanti legali della cordata di imprenditori americani, guidata in Italia dal manager Luca Silvestrone, hanno dichiarato che sarà l’architetto Dan Meis colui che dovrà costruire il nuovo stadio di proprietà. Meis è lo stesso architetto nominato dalla Roma per costruire la nuova struttura sportiva dei giallorossi.

Cellino augura che la nuova proprietà faccia il bene della squadra e della città di Cagliari, che merita di tornare ai fasti del passato. Cellino, oltre ad aver venduto il club, ha incluso nel contratto anche il centro sportivo di Assemini ed i terreni di Elmas, ma non la sede del club. Quest’ultima resterà di sua proprietà che cederà in affitto tranne l’ultimo piano, dove l’ex proprietario del club conserverà i suoi uffici privati.

È un modo, ha dichiarato Cellino, di sentirsi ancora parte della squadra. La vendita del Cagliari è un altro caso di cessione di una squadra di calcio ad una cordata di imprenditori stranieri, gli unici forse in grado di risollevare le sorti del calcio italiano.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*