ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Mondiali 2014, Goldman Sachs: Brasile vince, Italia perde ai quarti
Mondiali 2014, Goldman Sachs: Brasile vince, Italia perde ai quarti

Mondiali 2014, Goldman Sachs: Brasile vince, Italia perde ai quarti

In poche parole, i Mondiali 2014 di Brasile termineranno in questo modo: ci sarà la finale al Maracanà il 12 luglio fra Brasile e Argentina, ma la vittoria sarà per i padroni di casa, che conquisteranno la sesta Coppa del Mondo in totale, mentre l’Italia uscirà di scena nei quarti di finale.

Ecco il panorama mondiale dagli occhi della banca d’investimento Goldman Sachs, che ha effettuato un rapporto sui prossimi Mondiali 2014 del Brasile, evento che comincerà il 12 di giugno con la partita di esordio tra Brasile e Croazia.

Nel dettaglio, la banca celebre ha assegnato il 48,5% di possibilità di vittoria del trofeo al Brasile, mentre al secondo posto per la conquista del primato ci sarà Argentina al 14,1% e al terzo posto la Germania con 11,4%: poco da fare per l’Italia, a cui è stato dato un punteggio misero di 1,5%.

La base dei pronostici è stata un modello statistico che ha considerato circa 14 mila sfide internazionali dal 1960 fino ad ora: il Brasile quindi arriverebbe primo al girone, e la squadra di Scolari distruggerebbe rispettivamente Olanda, Uruguay e Germania, per poi arrivare in finale e annullare la squadra di Messi.

Di contro, l’Italia arriverebbe al primo posto nel gruppo D, dopodiché sconfiggerebbe la Colombia negli ottavi e infine sarebbe tolta di mezzo per mano della Spagna nei quarti.

Si ricorda che la Goldman Sachs aveva stilato anche dei rapporti per i Mondiali 2010 di Sud Africa, dando nuovamente la vittoria al Brasile, che però fu tolto di mezzo ai quarti: vinse la Spagna, che per i pronostici era seconda.


About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*