ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Mondiali 2014, Ronaldo: In Brasile non ci sarà mai più un Mondiale
Mondiali 2014, Ronaldo: In Brasile non ci sarà mai più un Mondiale

Mondiali 2014, Ronaldo: In Brasile non ci sarà mai più un Mondiale

Manca poco: oggi, 31 maggio 2014, si può dire che manca davvero poco a quel fantomatico inizio dei Mondiali 2014 di Brasile, evento che comincerà il 12 di giugno, tra circa 13 giorni quindi, grazie alla sfida di esordio che si giocherà tra Brasile e Croazia.

La nazionale italiana, invece, si sta allenando a Coverciano per vedere le ultime cose prima del 2 giugno, giorno in cui saranno stabiliti i 23 candidati ufficiali: poi, 12 giorni, e anche la squadra di Cesare Prandelli comincerà i Mondiali con la prima sfida, quella tra Italia e Inghilterra che si terrà il 14 di giugno.

Purtroppo, sembra che quella che si vedrà a breve sarà l’ultima Coppa del mondo giocata in Brasile. Secondo le ultime indiscrezioni non ce ne sarà un’altra, dal momento che la Fifa è rimasta troppo traumatizzata dal modo in cui è stata organizzata e dai problemi affrontati nei preparativi.

Non si tratta di parole gettate così, purtroppo: sono state dette dall’ex giocatore Ronaldo, che al momento è uno degli attuali membri del Comitato organizzatore locale (Col) dei Mondiali.

Dopo aver fatto questa dichiarazione forte, egli è ritornato a parlare contro i ritardi nei lavori registrati nel Paese: egli si vergogna davero tanto di come sono state fatte le cose. Davvero scandaloso il fatto che l’Arena Corinthias, quella che ospiterà Brasile contro Croazia, lo stadio di San Paolo, è ancora incompleta a 13 giorni dal celebre inizio.

La vergogna principale però è per la popolazione, che si attendeva grandi investimenti da questo evento: invece, rimarrà delusa e a bocca asciutta. Tutto ciò che era stato promesso non sarà consegnato.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*