ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Mondiali 2014, Balotelli: esclusa pubalgia
Mondiali 2014, Balotelli: esclusa pubalgia

Mondiali 2014, Balotelli: esclusa pubalgia

Il medico dell’Italia, il dottor Castellacci esclude la pubalgia per Mario Balotelli che sarà disponibile per i Mondiali 2014.

Il responso del medico sociale dell’Italia Enrico Castellacci è chiaro: Mario Balotelli sta bene e potrà partire tranquillamente per il Brasile in vista dei Mondiali 2014. Il medico dell’Italia ha fatto il punto della situazione sui piccoli acciacchi dei calciatori azzurri.

Castellacci ha rivelato che nella serata di ieri Sirigu ha avuto un trauma contusivo durante le ultime sessioni di allenamento restando ferito all’emitorace destro e accusando un dolore molto forte a livello intercostale ma che sono escluse fratture.

I tempi di recupero per Sirigu dipenderanno dal dolore provato dal calciatore che rimarrà in gruppo svolgendo degli esercizi differenziati. I tempi di recupero sono invece certi per Andrea Barzagli, colpito da uno stato febbrile causato da un’infiammazione alle tonsille che ha causato la febbre al difensore della Juventus.

Castellacci ha poi rivelato che Mario Balotelli continua ad allenarsi con i suoi compagni anche se ha avvertito un sovraccarico muscolare che i medici della nazionale stanno gestendo al meglio, esclusa quindi la pubalgia paventata dai mezzi di stampa in queste ore.

Castellacci ha poi detto la sua anche sull’esclusione di Giuseppe Rossi da parte di Cesare Prandelli dai convocati per i Mondiali 2014. Il medico ha detto che a suo parere, dal punto di vista medico, Rossi stava abbastanza bene e che aveva recuperato discretamente.

L’esclusione di Rossi, secondo Castellacci, è stata una scelta del c.t. Cesare Prandelli dettata da un’analisi complessiva delle condizioni tecniche, fisiche e mentali dell’attaccante della Fiorentina.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*