ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Brasile 2014: inizia l’avventura dell’Italia
Brasile 2014: inizia l’avventura dell’Italia

Brasile 2014: inizia l’avventura dell’Italia

Brasile 2014. È iniziata ieri sera a 00.00 l’avventura della Nazionale italiana ai Mondiali. Questa notte gli azzurri hanno preso il volo per Rio de Janeiro dove giocherà la sua ultima partita contro il Fluminense, prima di trasferirsi a Manaus, sede del ritiro.

Giovedì Prandelli ha concesso un giorno di riposo ai ragazzi prima della partenza, anche per scaricare la tensione ed i pesanti carichi di lavoro che hanno influenzato negativamente l’amichevole con il Lussemburgo. Le ore di riposo gli azzurri le hanno trascorse in vari modo. Chi è rimasto con la famiglia, chi si è fatto un tuffo in piscina, che ha preferito fare due passi.

Nello stesso Hotel romano dove erano ospiti i calciatori azzurri, ha fatto la sua comparsa anche Lapo Elkann, il quale ha dichiarato chePrandelli è l’uomo giusto di questa Nazionale”. Anche il presidente federale Abete ha rilasciato alcune dichiarazioni. Una in particolare è rivolta ai nostri due Marò tenuti prigionieri in India da ormai più di due anni.

Sono state infatti preparate due magliette ufficiali della nazionale con sopra impressi i nomi di Latorre e Girone. Abete ha voluto esprimere tutta la sua vicinanza ai due soldati che vivono una situazione paradossale. Anche Mario Balotelli ha voluto lanciare dei messaggi, sempre a modo suo.

Ha infatti postato sul suo profilo Instagram una sua foto con la maglia azzurra numero 9 nella quale si sostituisce al Cristo Redentore del Corcovado, la famosa statua che si affaccia a braccia spalancate sulla baia di Guanabara. Questo il commento di Supermario: “Brasile, stiamo arrivando”.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*