ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Algeria: Storia di una squadra verso i Mondiali 2014 di Brasile
Algeria: Storia di una squadra verso i Mondiali 2014 di Brasile

Algeria: Storia di una squadra verso i Mondiali 2014 di Brasile

La nazionale di calcio dell’Algeria ha avuto l’onore di qualificarsi ai prossimi Mondiali 2014 di Brasile grazie alla sua forza di volonta: gli algerini hanno infatti vinto lo spareggio contro il Burkina Faso nell’ultima fase di qualificazioni della confederazione africana.

L’Algeria è alla sua quarta partecipazione ai Mondiali, un po’ come l’Iran, e si tratta della sua seconda consecutiva: comunque, statisticamente parlando in tutte le precedenti edizioni è stata sempre tolta di mezzo al primo turno.

Per quanto riguarda l’Algeria, il risultato più interessante lo ottenne nel 1982, quando alla prima partita del girone riuscì a sconfiggere in modo del tutto inaspettato la Germania Ovest 2-1: eppure, terminò il turno con soli quattro punti, che non le conferirono la qualificazione a causa della peggiore differenza reti.

Purtroppo, l’ultima volta che ha partecipato ai Mondiali è stato nel 2010, quando riusci a realizzare un solo punto con un pareggio contro l’Inghilterra e perse le restanti sfide contro Slovenia e Stati Uniti.

Ai Mondiali 2014 di Brasile, evento che comincerà il 12 di giugno, giovedì prossimo, con la sfida inaugurale tra Brasile e Croazia che si disputera alla celebre Arena Corinthias di San Paolo, l’Algeria è stata messa nel gruppo H assieme a Russia, Corea del Sud e Belgio. Quindi, si tratta della squadra più scarsa. Al massimo, potrebbe arrivare al terzo posto del girone vincendo contro la Corea del Sud.

Il commissario tecnico algerino è il bosniaco Vahid Halilhodzic, che prima di essere a capo dell’Algeria aveva già sviluppato tanta esperienza guidando altre nazionali del continente africano in questione.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*