ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Mondiali 2014: Bosnia e Nigeria in lotta per il secondo posto
Mondiali 2014: Bosnia e Nigeria in lotta per il secondo posto

Mondiali 2014: Bosnia e Nigeria in lotta per il secondo posto

Manca ormai davvero poco all’inizio dei Mondiali 2014 di Brasile, dato che la prima partita, quella che si disputerà tra Brasile e Croazia, si terrà giovedì prossimo allo stadio di San Paolo, l’Arena Corinthias, la cui ultimazione è ancora in dubbio.

Il girone F vedrà scontrarsi Argentina, Bosnia-Erzegovina, Iran e Nigeria: le ultime due sono alla quarta partecipazione in totale ai Mondiali, mentre le altre due sono gli opposti. Una esperta, che potrà contare su Leo Messi, l’altra alla prima partecipazione.

Nel dettaglio, l’Argentina, che ha vinto la bellezza di due Mondiali, il primo nel 1978 e il secondo 1986, intende senza dubbio affrontare da protagonista questa competizione, al fine di concedere una gioia che manca ai tifosi del paese ormai da tanto.

Tale team ha un attacco stellare, comandato, come si può evincere, da Lionel Messi, ben 4 volte pallone d’oro: il giocatore in questione ha vinto tutto ciò che si poteva vincere nella sua trionfante carriera, ad esclusione dell’ambiziosa Coppa del Mondo.

Pertanto, l’Argentina potrà affidarsi al suo giocatore di punta, che sarà in grado di tirare dietro gente come Agüero e Higuaín, che faranno parte del tridente principale: riserve ma non meno importanti sono i campioni Lavezzi e Palacio, quest’ultimo che ha avuto una distorsione alla caviglia durante l’ultima amichevole contro Trinidad e Tobago.

Bisogna affermare che sorpresa di questo girone F è la Bosnia-Erzegovina ad essere la più giovincella, ma anche davvero pronta per conquistare il terzo posto: infatti, l’Iran sarà probabilmente ultimo, mentre la Bosnia se la giocherà con la Nigberia. Infatti la Bosnia è arrivata prima nel girone G delle qualificazioni.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*