ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Mondiali 2014: la Bosnia batte il Messico, Susic vuole secondo posto
Mondiali 2014: la Bosnia batte il Messico, Susic vuole secondo posto

Mondiali 2014: la Bosnia batte il Messico, Susic vuole secondo posto

Nelle ultime ore si è giocata una delle ultime sfide amichevoli tra le 32 squadre che si sono qualificate per conquistare o almeno cercare di vincere i Mondiali 2014, cosa molto difficile dal momento che il Brasile, la squadra più forte del mondo, è in piena forma, e soprattutto gioca in casa.

Comunque, l’amichevole in questione è quella che ha visto frapporsi la Bosnia contro il Messico, in un test a Chicago, nel quale gli europei dell’est hanno battuto gli iberici per un gol a zero: il gol segnato appartiene a Hajrovic, ed è stato siglato al 41′.

La Bosnia di Pjanic e Lulic è integrata nel gruppo F con Argentina, Iran e Nigeria, mentre il Messico è entrato nel girone A insieme a Brasile, Croazia e Camerun: sarà davvero una sfida difficile per entrambe le squadre, dal momento che sia Bosnia che Messico dovranno far fronte ad una bestia nera sudamericana, da una parte Argentina e da una parte Brasile.

In ogni caso, i bosniaci di Susic sembrano davvero carichi, soprattutto dopo questo successo avuto contro una squadra del continente americano.

Il commissario tecnico Susic ha fatto delle interessanti dichiarazioni nelle ultime ore, parlando appunto del girone che dovrà affrontare la Bosnia: Nigeria e Iran non sono un problema, dal momento che se la possono giocare contro i bosniaci. La vera dura è l’Argentina.

Comunque, anche se il primo posto non è affatto proponibile, Susic non dispera: infatti, Susic desidera ottenere il secondo posto dopo l’Argentina, sbaragliando le difese di Nigeria e Iran e in tal modo conquistando l’accesso agli ottavi di finale dei Mondiali 2014 di Brasile.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*