ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Prandelli vuole rendere orgogliosi gli italiani
Prandelli vuole rendere orgogliosi gli italiani

Prandelli vuole rendere orgogliosi gli italiani

Prandelli è partito alla volta del Brasile con alcuni dubbi e tante certezze. Avere ancora qualche nodo da sciogliere è del tutto normale e giusto. Nel calcio, così come nella vita, essere troppo sicuri di se stessi può spingere una persona a commettere degli errori.

L’approccio scelto dal ct azzurro è quello della riflessione sulle condizioni della squadra. Solo un’attenta ed obiettiva analisi della realtà può aiutare Prandelli a prendere le migliori decisioni. Prandelli a parlato di tutto nella sua prima intervista da quando è sbarcato in Brasile. Darmian, per esempio, è arrivato in squadra in punta di piedi e sta dando le conferme che tutti si aspettavano.

Prandelli, nella scelta dei giocatori, ha considerato anche un aspetto molto importante, ossia quello di cercare di far riavvicinare la gente alla nazionale. Ha voluto gente che sapesse creare tanto entusiasmo. L’obiettivo numero uno che si èposto Cesare è di rendere orgogliosa tutta l’Italia e gli italiani, che considerano questo Mondiale una buona occasione di riscatto a livello internazionale in un momento così difficile dal punto di vista economico e sociale.

Prandelli spende due parole sulle condizioni fisiche dei giocatori. I quattro centrali di difesa hanno ancora qualche problemino, che presto con il lavoro e la preparazione verrà risolto. A breve la nazionale azzurra affronterà la Fluminense in un match amichevole, l’ultimo prima dell’inizio ufficiale della fase a gironi.

Infine, il ct ringrazia Mourinho che ha pronosticato gli azzurri in finale della coppa del Mondo. Quello del portoghese non si è capito se fosse un augurio o una semplice previsione.

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*