ULTIME NEWS
Home > Mondiali di Calcio Brasile 2014 > Mondiali 2014, amichevole: Spagna-Salvador 2-0, Villa show
Mondiali 2014, amichevole: Spagna-Salvador 2-0, Villa show

Mondiali 2014, amichevole: Spagna-Salvador 2-0, Villa show

Nelle ultime ore si sono giocate tante amichevoli preparatorie in vista dei Mondiali di Calcio 2014 di Brasile: tutte le squadre intendono farsi trovare preparate al meglio delle loro forze e delle loro energie, dal momento che questo evento è davvero vicino.

Si ricorda infatti la data in cui cominceranno i Mondiali 2014 di Brasile: 12 di giugno. Oramai è diventata così famosa che la si ripete a cantilena. Ma se da oltre due mesi si ripete che questa data avrebbe sancito l’inizio dei Mondiali, nessuno si sarebbe aspettato che sarebbero arrivati così presto! Alla fine, è giovedì prossimo.

A proposito delle amichevoli, esse hanno numerosi scopi: primo tra tutti, conoscitivo. Esse infatti danno la possibilità alle squadre avversarie di conoscersi a vicenda. Secondo, di miglioramento: esse permettono di capire su cosa la squadra è carente e su cosa deve lavorare. Infine, terzo, di incoraggiamento: consentono di capire cosa si è fatto bene e di esserne soddisfatti.

E a tal proposito la Spagna ha tanto da pensare in merito alla recente amichevole che si è tenuta a favore dei Mondiali 2014 di Brasile: infatti ieri sera le Furie Rosse hanno dovuto sfidare il Salvador, e ne sono usciti vincenti.

Infatti la Spagna ha sconfitto il Salvador con una doppietta di Villa, che c’è stata nella ripresa: il primo gol al 61‘ e il secondo all’88’: bisogna quindi affermare che sono stati proprio i gol dell’attaccante ex Atletico Madrid che hanno stabilito il finale della sfida, la vittoria della Spagna.

Su questa sfida però c’è tanto da riflettere: la Spagna, i campioni in carica di Europa e del Mondo stentavano a partire, e da sottolineare è altresì il rigore sbagliato da Fabregas in avvio di partita, al minuto 4, cosa impensabile per una squadra che ambisce al primo posto.


Loading...

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*