ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > È Serena Slam! Williams regina di Wimbledon 2015
È Serena Slam! Williams regina di Wimbledon 2015

È Serena Slam! Williams regina di Wimbledon 2015

E sono sei! Serena Williams centra il sesto trionfo ai Championships di Wimbledon, il più antico e prestigioso Slam al mondo, di scena sull’erba del complesso dell’All England Lawn Tennis Club. È il ventunesimo major di una carriera leggendaria che, all’età di 34 anni, sembra non conoscere alcun limite.

Che fosse l’indiscussa favorita per la vittoria finale era certamente scontato: tutti i numeri dalla sua e, di fronte, l’inesperta – ma affatto sprovveduta – Garbine Muguruza, al primo importante appuntamento della sua giovane carriera che si preannuncia brillante.

Eppure sono state tante le difficoltà incontrate dalla numero uno al mondo, che ha forse dovuto fare i conti con la pressione di chi sa che ha tanto da perdere. Quel break subito al primo servizio per mano della spagnola, per nulla spaventata dal blasone della sua avversaria, testimonia proprio ciò. Ma è con la distanza che la campionessa che è in lei viene fuori: Muguruza risponde colpo su colpo, tenacemente, ma al decimo gioco l’americana riesce a portare a casa il primo set grazie ad un doppio fallo dell’avversaria.

Partita ora in discesa e, in pochi minuti, la nordamericana è già in vantaggio per 5-1 nel secondo e decisivo parziale. In questo momento, però, torna a farsi presente quale timore di vincere che pure mai le è appartenuto – di 25 finali Slam giocate prima d’ora ne ha perse soltanto 4 – ma che permette alla giocatrice iberica di riacquistare fiducia: tanti doppi falli (ben otto, a fronte di nove aces) e due break consecutivi subiti da Serena riportano la situazione sul 5-4.

Ma il tentativo di rimonta finisce lì: sul suo servizio, la Muguruza si rende protagonista di un doppio fallo e di due gratuiti. Tre match point, ma basta il primo. Un’ora e ventidue minuti di gioco ed è 64 64: Serena Williams è campionessa di Wimbledon per la sesta volta!

Onore ad un’avversaria che non ha dimostrato alcun timore reverenziale e che ha dato per lunghi tratti filo da torcere all’avversaria. Onore a Serena, che tra poco più di due mesi spegnerà 34 candeline eppure non conosce avversari e ostacoli: è l’indiscussa regina del tennis mondiale degli ultimi quindici anni.

Ed è soprattutto Serena Slam: attualmente detentrice di tutti e quattro i Major (US Open, Australian Open, Roland Garros e Wimbledon), andrà a caccia a settembre del Grande Slam, impresa riuscita soltanto a tre giocatrici:  Maureen Connolly (1953), Margaret Smith Court (1970) e Steffi Graf (1988). E da lunedì sarà nuovo record: nel ranking wta avrà più del doppio dei punti della prima inseguitrice, la russa Maria Sharapova.

Cos’altro bisogna aggiungere? Che domani sarà di scena la finale maschile tra Novak Djokovic e Roger Federer.

Ma nel frattempo godiamoci gli highlights del match andato in scena quest’oggi.

 

https://www.youtube.com/watch?v=KbFdMntooXY


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*