ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Under 21, stasera esame-Ungheria per gli Azzurrini di Di Biagio
Under 21, stasera esame-Ungheria per gli Azzurrini di Di Biagio

Under 21, stasera esame-Ungheria per gli Azzurrini di Di Biagio

L’Italia under 21 del nuovo corso Di Biagio riparte dall’Ungheria. Gli azzurrini sfidano infatti i magiari (ore 21) nella prima amichevole dopo il flop degli Europei.

È stata indubbiamente un’edizione sfortunata, quella del torneo continentale disputato a giugno in Repubblica Ceca. Dalla delusione di appena due mesi fa il ct Di Biagio vuole ripartire con un organico completamente rivoluzionato, per i raggiunti limiti d’età di gran parte dei giocatori.

Il test di stasera in Ungheria a Telki è il primo step per avvicinarsi verso le qualificazioni a Euro 2017, edizione che però non avrà valenza olimpica per Tokyo. Per tentare l’approdo ai Giochi del 2020, infatti, bisognerà aspettare il 2019. Per la cronaca, alle Olimpiadi, la nostra Under 21 manca addirittura da Pechino ’08.

Nella gara di stasera mancheranno Alessio Romagnoli, fresco difensore del Milan, nonché Luca Garritano e Vittorio Parigini, ko nel secondo turno di Coppa Italia dello scorso fine settimana. Non ci saranno neppure Rugani, Cataldi e Berardi.

Gli occhi quindi saranno tutti puntati su Federico Bernardeschi, che quest’anno punta a fare grandi cose alla Fiorentina dopo essersi assunto l’onore e l’onere della maglia viola numero 10 che fu di De Sisti, Antognoni, Roberto Baggio e Rui Costa. Nel precampionato Bernardeschi è andato alla grande (doppietta in amichevole al Barcellona) e si candida ora a conquistare pure l’Under 21.

Il capitano degli azzurrini sarà Marco Benassi, che in Repubblica Ceca c’era ma che è pronto a rimettere in campo determinazione e generosità come già fatto lo scorso anno al Torino.

Occhio poi ai portieri Cragno e Scuffet (il portiere udinese è appena andato in prestito al Como in Serie B), al talento della Roma Daniele Verde, passato in prestito al Frosinone, fino al giovanissimo bomber classe ’96 Alessandro Cerri, ora di proprietà della Juventus e in attesa di trovare spazio in prestito da qualche altra parte.

PROBABILI FORMAZIONI

UNGHERIA (4-4-1-1): G. Nagy; Botka, Kocsis, Lenzser, Hangya; Prosser, Vida, A. Nagy, Varga; Kalmar; Mervo. A disposizione: Banai, Bosz, Osvath, Kecskes, Szilvasi, Tamas, Holender, Forgacs, Novothny, Novak. CT: Kilin

 

ITALIA (4-4-2): Cragno; Venuti, Somma, Calabresi, Murru; Verde, Mandragora, Verre, Benassi; Bernardeschi, Cerri. A disposizione: Scuffet, Provedel, Conti, Fontanesi, Vicari, Grassi, Barreca, Fazzi, Gagliardini, Aramu, Boateng, Rosseti. CT: Di Biagio

 

Copertura televisiva. La partita sarà visibile in chiaro e in esclusiva su RaiSport1 dalle 21.00.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*