ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > 4 Giorni di Dunkerque 2017, la prima a Debusschere
4 Giorni di Dunkerque 2017, la prima a Debusschere

4 Giorni di Dunkerque 2017, la prima a Debusschere

Si impone Jens Debusschere nella prima tappa della 4 Giorni di Dunkerque 2017: l’atleta della Lotto Soudal regola in uno sprint di gruppo compatto i francesi Marc Sarreau (FDJ) e Clement Venturini (Cofidis), mentre ai piedi del podio si piazza l’italiano Danilo Napolitano (Wanty-Groupe Gobert).

Comincia con la Dunkerque – Iwuy (197 km) la 63^ edizione della corsa di scena nella Francia settentrionale. E comincia con la fuga di un terzetto formato da Martyn Irvine (Aqua Blue Sport), Jérémy Cabot (Roubaix-Lille Métropole) e Loïc Chetout (Cofidis), che acquisiscono in poco tempo un ampio margine (nove minuti) sul gruppo condotto dalle squadre dei velocisti.

È la FDJ, tra le altre, ad incaricarsi di far calare il gap e ad andare a riprendere i battistrada a poco meno di cinquanta chilometri all’arrivo. Poco altro accade più avanti, se non una caduta che a venti chilometri alla conclusione spezza il gruppo in due tronconi e un attacco tentato dall’italiano Marco Canola (Nippo-Vini Fantini) in corrispondenza dell’ultimo dei quattro settori di pavé affrontati (il primo, il celebre Mons-en-Pevele, attraversato anche alla Roubaix, non può far danni perché troppo lontano dal traguardo).

Ripreso anche l’italiano, è Hugo Hofstetter (Cofidis) l’ultimo a provarci con un allungo a un chilometro e mezzo all’arrivo. Ma la Lotto Soudal controlla agevolmente e va a prendersi la vittoria con Jens Debusschere, che si tiene dietro la coppia francese formata da Sarreau e Venturini. Per il ventottenne ciclista belga si tratta della seconda vittoria in stagione dopo la prima, di peso, ottenuta alla Dwars Door Vlaanderen.

L’Italia piazza al quarto posto Danilo Napolitano e al nono Marco Benfatto della Androni-Sidermec-Bottecchia, mentre l’alta squadra presente, la Nippo-Fantini, riesce a mettersi in evidenza con il giù citato allungo di Canola (sul traguardo il migliore degli #orangeblue è Iuri Filosi, recente vincitore del GP Lugano).

Domani la seconda tappa, Saint-Quentin › Saint-Quentin (171 km).

Ordine d’arrivo 1^ tappa:

1 Jens DEBUSSCHERE BEL LTS 28 4:34:40
2 Marc SARREAU FRA FDJ 24 +0
3 Clement VENTURINI FRA COF 24 +0
4 Danilo NAPOLITANO ITA WGG 36 +0
5 Adrien PETIT FRA DEN 27 +0
6 Coen VERMELTFOORT NED RNL 29 +0
7 Roy JANS BEL WVA 27 +0
8 Romain CARDIS FRA DEN 25 +0
9 Marco BENFATTO ITA ANS 29 +0
10 Rudy BARBIER FRA ALM 25 +0

Classifica generale:

1 Jens DEBUSSCHERE BEL LTS 28 4:34:30
2 Marc SARREAU FRA FDJ 24 +4
3 Clement VENTURINI FRA COF 24 +6
4 Danilo NAPOLITANO ITA WGG 36 +10
5 Adrien PETIT FRA DEN 27 +10
6 Coen VERMELTFOORT NED RNL 29 +10
7 Roy JANS BEL WVA 27 +10
8 Romain CARDIS FRA DEN 25 +10
9 Marco BENFATTO ITA ANS 29 +10
10 Rudy BARBIER FRA ALM 25 +10

 


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*