ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour of the Alps 2019, il percorso ufficiale da Kufstein a Bolzano
Tour of the Alps 2019, il percorso ufficiale da Kufstein a Bolzano

Tour of the Alps 2019, il percorso ufficiale da Kufstein a Bolzano

Si alza il sipario su una delle prove più attese del calendario internazionale: è il Tour of the Alps 2019, prova a tappe 2.HC organizzata dal GS Alto Garda con i rappresentanti dell’Euregio Tirolo-Trentino-Alto Adige, in programma dal 22 al 26 aprile prossimi.

Ideato nel 1962 (a Enzo Moser la prima edizione) con la denominazione di Giro del Trentino, rimasta fino al 2015, ha visto susseguirsi nell’albo d’oro tanti campioni: da Francesco Moser a Giuseppe Saronni, da Gianni Bugno a Claudio Chiappucci, da Paolo Savoldelli a Francesco Casagrande, da Gilberto Simoni a Damiano Cunego, da Vincenzo Nibali a Thibaut Pinot, vincitore dell’edizione 2018.

Questo il percorso che dovranno affrontare i corridori tra qualche mese. Si parte dal Tirolo, dove lo scorso settembre si è disputato il Campionato Mondiale vinto da Alejandro Valverde, con una frazione con partenza e arrivo a Kufstein: 144 km privi di salite lunghe, ma con continui saliscendi che serviranno subito a mettere un po’ di benzina sul fuoco.

Il secondo giorno è già tempo di vera selezione con la Reith im Alpbachtal – Schenna/Scena: siamo in Alto Adige e lungi i 179 km (tappa più lunga) si affronteranno oltre tremila metri di dislivello, contraddistinti in particolare dal Passo Giovo (2094 mt, 15,1 km al 7,5% di pendenza media) e dagli ultimi duri cinquemila metri.

Soli 106 km per la terza frazione, da Salorno a Baselga di Pinè, in Trentino: Lago Santa Colomba a 26 km al traguardo e poi Montagnaga costituiranno i punti focali della corsa. Da Baselga di Pinè si riparte il giorno successivo alla volta di Cles: stavolta i chilometri sono 134, con tanti tratti di quello che fino a qualche anno fa era il Trofeo Melinda. Qui sono previste le scalate alla Forcella di Brez, al Passo Predaia ed infine a Puntara, con vetta ad appena cinque chilometri alla conclusione.

Gran finale con la Kaltern/Caldaro – Bozen/Bolzano, di 148 km: saranno le salite di Collalbo e di San Genesio (quest’ultima ai meno venticinque) a decretare il vincitore del #TotA, dal momento che dalla vetta all’arrivo nel centro di Bolzano saranno solo discesa e pianura.

Di seguito l’elenco delle tappe (con altimetrie e planimetrie) del Tour of the Alps 2019.

Lunedì 22 Aprile 2019
1a tappa: Kufstein – Kufstein 144,0 km – 2.100 mt di dislivello – Difficoltà: **

Martedì 23 Aprile 2019
2a tappa: Reith im Alpbachtal – Schenna/Scena 178,7 km – 3.050 mt di dislivello – Difficoltà: *****

Mercoledì 24 Aprile 2019
3a tappa: Salurn/Salorno – Baselga di Pinè 106,3 km – 2.650 mt di dislivello – Difficoltà: ***

Giovedì 25 Aprile 2019
4a tappa: Baselga di Pinè – Cles 134,0 km – 2.730 mt di dislivello – Difficoltà: ***

Venerdì 26 Aprile 2019
5a tappa: Kaltern/Caldaro – Bozen/Bolzano 148,7 km – 3.100 mt di dislivello – Difficoltà: ***


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*