ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Nazionale, goleada azzurra contro l’Armenia: è 9-1. Mancini infrange altri record
Nazionale, goleada azzurra contro l’Armenia: è 9-1. Mancini infrange altri record
Roberto Mancini (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

Nazionale, goleada azzurra contro l’Armenia: è 9-1. Mancini infrange altri record

Non fa una notizia una vittoria dell’Italia contro l’Armenia, fanno piuttosto notizia i numeri a margine dell’incontro giocato allo Stadio Barbera di Palermo e soprattutto quelli che sta collezionando Roberto Mancini alla guida della nazionale azzurra.

Contro la nazionale caucasica arriva un roboante 9-1, che fa seguito al già rotondo 6-0 rifilato agli ancor più modesti avversari del Liechtenstein appena un mese fa. Se finora siamo stati abituati ad un Italietta che faceva fatica anche contro squadre di modesta caratura tecnica, stavolta la troupe vestita di azzurro cambia musica grazie ad un direttore d’orchestra che si fa via via più autorevole partita dopo partita.

Si conclude così un 2019 assolutamente esaltante, che fa ormai dimenticare quel clamoroso mancato accesso ai Mondiali 2018 avvenuto sotto la gestione Ventura. Da allora, un deciso cambio di passo e tanti record battuti, a partire da quelle dieci vittorie su altrettante partite di qualificazione che fanno dell’Italia la migliore nella corsa verso Euro 2020 (solo il Belgio riesce a fare altrettanto).

Per quattro volte (1990, 1994, 2000 e 2003) l’Italia si era fermata a nove successi e solo in quattro circostanze in passato (1915, 1938, 1942, 1946) era riuscita a vincere tutte le gare disputate in un anno solare. E grazie ai dieci successi ottenuti nella fase a girone (con 37 gol fatti e solo quattro subiti), Mancini è diventato anche il Ct con più vittorie tra gare di qualificazione e della fase finale di un Europeo, eguagliando Antonio Conte (15 panchine), Cesare Prandelli (16 panchine, finalista a EURO 2012) e Azeglio Vicini (18 panchine).

Il record di Vittorio Pozzo (nove vittorie consecutive) era già stato battuto qualche giorno fa in occasione del successo contro la Bosnia: il più vincente allenatore del nostro calcio, però, ha saputo conquistare anche due Mondiali e un’Olimpiade.

Ora testa all’Europeo del prossimo anno: il 30 novembre ci sarà il sorteggio e l’Italia sarà testa di serie, con l’eventuale rischio di trovare nel proprio raggruppamento avversarie ostiche come Francia o Portogallo.

Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*