ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro d’Italia 2016: Grande Partenza da Apeldoorn, Olanda
Giro d’Italia 2016: Grande Partenza da Apeldoorn, Olanda

Giro d’Italia 2016: Grande Partenza da Apeldoorn, Olanda

Sarà la città di Apeldoorn, nella provincia del Gerderland, ad ospitare la Grande partenza del Giro d’Italia 2016, confermando, così, le voci che si sono rincorse negli ultimi tempi.

Gli organizzatori RCS Sport – Gazzetta dello Sport hanno ufficializzato stamane la decisione, confermando, dunque, la partenza dalla piccola cittadina dei Paesi Bassi che ha già ospitato, nel 2011, i Campionati Mondiali di ciclismo su pista.

Sarà la terza volta che la Corsa Rosa partirà dall’Olanda – era già successo nel 2002 con Groeningen e nel 2010 con Amsterdam – e sarà la dodicesima partenza dall’estero nella storia del Giro: 1955 San Marino, 1966 Principato di Monaco, 1973 Verviers (Belgio), 1974 Città del Vaticano, 1996 Atene (Grecia), 1998 Nizza (Francia), 2002 Groeningen (Olanda), 2006 Seraing (Belgio), 2010 Amsterdam (Olanda), 2012 Herning (Danimarca), 2014 Belfast (Irlanda del Nord).

Prima tappa, venerdì 6 maggio, una cronometro individuale di 8.1 km dal velodromo di Apeldoorn, a cui seguirà, il giorno successivo, la prima tappa in linea (destinata alle ruote veloci), la Arnhem – Nijmegen, di 180 km. Domenica 8 maggio la terza frazione, la Nijmegen – Arnhem, di 190 km, ancora per velocisti, prima del primo giorno di riposo che servirà ai corridori per rientrare in Italia, dove il Giro ripartirà martedì 10 maggio.

“È per noi motivo di grande soddisfazione partire per la terza volta nella storia del Giro d’Italia dai Paesi Bassi”, commenta entusiasta il patron del Giro Mauro Vegni, che sottolinea come la Corsa Rosa stia proseguendo il suo “processo di internazionalizzazione” che ha permesso di far conoscere ed apprezzare la più importante manifestazione sportiva del nostro Paese all’estero.

“Offriremo una grande esperienza in uno scenario fantastico e faremo in modo che la Grande Partenza del Giro d’Italia 2016 resterà indimenticabile“, sentenzia in aggiunta Jan Markink, Assessore allo Sport e Finanza della Provincia del Gelderland, che ha colto l’occasione per esprimere la sua “soddisfazione” per l’accordo raggiunto con gli organizzatori del Giro e si è detto “molto orgoglioso e felice” di ciò.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*