ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Australian Open 2016, day 5: 300 volte Federer!
Australian Open 2016, day 5: 300 volte Federer!

Australian Open 2016, day 5: 300 volte Federer!

Trecento vittorie in un torneo dello Slam: è questo il nuovo record messo a segno da Sua Maestà Roger Federer in occasione del terzo turno degli Australian Open 2016, primo Slam della stagione in corso nel complesso in cemento di Melbourne.

Ne è passata di strada da quel primo turno degli Aus Open 2000 contro Michael Chang: sedici anni di superbi successi – ci auguriamo non gli ultimi – con 349 incontri disputati e una percentuale di vittorie dell’86%. Davanti a lui, ora, resta soltanto Martina Navratilova, distanziata di sole sei lunghezze. Nel match odierno sulla Rod Laver Arena, non trova i mezzi Grigor Dimitrov per mettere in difficoltà il campione svizzero, che si impone in quattro set per 64 36 61 64 ed attende ora David Goffin agli ottavi di finale.

Non riesce nell’impresa di fermare Novak Djokovic, Andreas Seppi: l’altoatesino ce la mette come al solito tutta, fallisce due set point ed è costretto poi ad arrendersi in tre set al numero 1 al mondo: 61 75 76 lo score in poco più di due ore, col serbo apparso a tratti davvero ingiocabile, come d’altronde spesso accade da oltre un anno a questa parte.

Chi saluta il torneo è Marin Cilic, distrutto in tre set dallo spagnolo Bautista Agut, e l’idolo di casa Nick Kyrgios, battuto in quattro set da Tomas Berdych. Non conoscono intoppi Kei Nishikori (tre set a uno all’altro spagnolo Guillermo Garcia Lopez) e Jo-Wilfried Tsonga (tre parziali a zero contro Pierre Herbert).

In campo femminile blackout di Roberta Vinci: inspiegabile la prestazione della tarantina, che stravince il primo set per 60, ma perde per 64 64 i due successivi contro la tedesca Anna Friedsam, numero 87 del ranking wta. Una sconfitta che lascia indubbiamente l’amaro in bocca perché patita contro un’avversaria di classifica inferiore, dimostratasi però caparbia a sfruttare i momenti deboli dell’azzurra e la propria predisposizione all’indoor (campo coperto per maltempo).

Da segnalare, poi, la vittoria numero 600 in carriera per Maria Sharapova: la russa batte la statunitense laurren Davis per 61 67 60 e se la vedrà agli ottavi contro l’ostica Belinda Bencic. Tutto facile per Serena Williams, numero uno del seeding, e Agnieska Radwanska, numero 4.

Tutti i risultati sono visibili nella nostra sezione Live.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*