ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Federer operato al ginocchio: niente Rotterdam e Dubai
Federer operato al ginocchio: niente Rotterdam e Dubai

Federer operato al ginocchio: niente Rotterdam e Dubai

Smaltita la (ennesima) sconfitta subita da Novak Djokovic nella semifinale degli Australian Open 2016, Roger Federer deve fare i conti con i primi problemi fisici della nuova annata. Come comunicato tramite i propri profili social, il campione svizzero è stato sottoposto nelle scorse ore ad un intervento in artroscopia al menisco per porre riparo ad un infortunio patito proprio in occasione della sfida australiana contro il serbo.

Un mese lontano dai campi, si prevede, con la conseguenza che necessariamente cambieranno i suoi programmi pianificati durante lo scorso inverno. Niente ABN AMRO World Tennis Tournament di Rotterdam, in calendario dal 7 febbraio, né Dubai Tennis Championships, che si svolgerà dopo due settimane: entrambe le circostanze hanno spesso visto sorridere Federer, dal momento che sono due i trionfi nei Paesi Bassi e ben sette quelli negli Emirati Arabi.

Dichiarando di sentirsi “molto dispiaciuto” e scusandosi con “gli amici” dei due tornei sopra citati per l’inattesa assenza, il trentacinquenne di Basilea assicura di volersi mettere subito al lavoro per tornare presto nel circuito. Il tennista elvetico si presenterà, però, al via del primo Masters 1000 dell’anno, Indian Wells, senza alcun torneo sulle gambe, e soprattutto tra l’evento statunitense ed il Roland Garros non risultano ulteriori appuntamenti.

Non sarebbero in programma, per quest’anno, infatti, le partecipazioni a Miami e Roma, ma l’imprevisto giunto così improvvisamente potrebbe indurre Roger a ripensare ai suoi piani ed essere al via, chissà, al Foro Italico, come tutti i tifosi italiani si augurano.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*