ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B: il Cagliari spreca un’occasione a Como; bene Bari, Pescara e Trapani
Serie B: il Cagliari spreca un’occasione a Como; bene Bari, Pescara e Trapani
Foto Lapresse

Serie B: il Cagliari spreca un’occasione a Como; bene Bari, Pescara e Trapani

Dal Como… a Como: il Cagliari di Rastelli perde l’occasione di raggiungere il Crotone non andando oltre l’1-1 contro il fanalino di coda di Serie B. Importanti vittorie per le inseguitrici, tutte in trasferta: ok dunque Bari, Pescara e Trapani. Ok anche il Livorno del ri-tornato Gelain.

I sardi incappano dunque ancora nei lombardi di Cuoghi che dunque, nonostante la retrocessione sia ormai vicinissima, mettono in campo tutto l’orgoglio possibile e riescono a lasciare il campo imbattuti: al vantaggio ospite di Deiola risponde nella ripresa Cristiani. Il Cagliari punterà alle prossime partite per certificare il ritorno in Serie A.

Dietro arrivano tre punti fondamentali in chiave playoff. Va bene il Bari, che sbanca 0-1 il Del Duca d’Ascoli grazie all’autogol di Cinaglia. Con lo stesso risultato il Pescara torna a casa da La Spezia: ci pensa bomber Lapadula, col 23esimo sigillo stagionale: l’attaccante è davvero pronto per un altro palcoscenico.

Va bene anche il sorprendente Trapani di Cosmi, 1-3 ad Avellino con le reti di Eramo, Scognamiglio e Petkovic con l’inutile rete di Gigi Castaldo nel finale.

Altro stop esterno per il Novara, che cade 2-1 a Lanciano (Marilungo e Di Francesco ridanno fiato alle speranze salvezza dei frentani, ora più consolidate; di Galabinov il gol dei piemontesi).

Torna a vincere invece dopo 5 giornate il Brescia, che batte 2-0 l’Entella con le reti di Embalo e Mazzitelli e si rimette in corsa per acciuffare il treno playoff.

Primo tempo soporifero e ripresa vivacissima al Liberati, dove Ternana e Pro Vercelli fanno 2-2: succede tutto nella ripresa col vantaggio umbro di Furlan, il ribaltamento piemontese con Scavone e Ardizzone e il pari di Vitale.

Fa bene al Livorno il ritorno in panchina di Ezio Gelain: i labronici tornano a esultare dopo un’astinenza durata più di due mesi: a spezzare il digiuno di vittorie – dopo 5 sconfitte consecutive – è il rigore di Vantaggiato che piega il Latina.

In zona pericolosa, inutile 0-0 fra Salernitana e Vicenza. Orgogliosa, orgogliosissima vittoria del Modena: nonostante la retrocessione sia vicinissima, i canarini emiliani decidono di dare una scossa a questo finale di stagione. Il tris al Perugia lo firma lui, il Diablo Granoche: tripletta (erano 8 anni, dai tempi della Triestina, che non ci riusciva). La Serie B è bella anche per questo.


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*