ULTIME NEWS
Home > Olimpiadi > Rio 2016, Cagnotto rompe l’incantesimo: argento olimpico in coppia con Dallapé
Rio 2016, Cagnotto rompe l’incantesimo: argento olimpico in coppia con Dallapé

Rio 2016, Cagnotto rompe l’incantesimo: argento olimpico in coppia con Dallapé

Tania Cagnotto rompe l’incantesimo: dopo 29 allori continentali (di cui 20 d’oro) e 10 mondiali (lo scorso anno arrivò il tanto agognato metallo più pregiato) ecco il momento dell’unica medaglia ancora assente nella ricchissima bacheca della bolzanina, quella olimpica: ai Giochi di Rio 2016 arriva un bellissimo argento nel trampolino sincro 3 metri in coppia con Francesca Dallapé.

Imprendibili ancora una volta le cinesi al Maria Lenk: Wu Minxia (che col quinto oro olimpico è ormai nella leggenda dello sport mondiale) e Shi Tingmao bissano il titolo iridato dello scorso anno e stravincono la gara con 345.60 punti. Ma dietro le asiatiche ci sono loro, le due azzurre che già monopolizzano le gare del Vecchio Continente da un decennio a questa parte.

Quattro anni fa, a Londra 2012, un’amarissima medaglia di legno ed un bronzo perso per soli 2.70 punti, che avevano contribuito a gettare nello sconforto l’affiatata coppia azzurra, ad un passo dal gettare tutto al vento per quella medaglia che faticava ad arrivare. Stavolta è tutta un’altra musica: 36 anni dopo il bronzo di papà Giorgio nel trampolino di Mosca 1980, la prodigiosa figlia d’arte trascina la compagna alla conquista della medaglia olimpica sempre sfuggitale.

Gara conclusa con 313.83 punti. Partenza col piede giusto per le azzurre, che ottengono 51.60 con l’ordinario indietro carpiato e 50.40 col rovesciato carpiato. Al termine degli obbligatori, sei sono i punti di vantaggio per la coppia cinese, quattro quelli di ritardo delle britanniche Blagg/Gallantree sulle nostre. Poi arrivano 71.10 punti col doppio e mezzo avanti carpiato (malgrado l’entrata di Dallapè sia scarsa) e 66.30 punti con il triplo e mezzo avanti che non risulta sullo standard delle azzurre, ma riesce comunque a tenere dietro le altre coppie.

La Cina fa gara a sé, ma l’Italia ottiene 74.7 punti col doppio e mezzo ritornato che risulta essere il migliore della serie: nessuno più può permettersi di beffare le azzurre, che possono finalmente gioire per la conquista del podio olimpico.


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*