ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Bundesliga > Bundesliga, analisi 5ª giornata: il Bayern e Ancel8, Dortmund all’inseguimento. Werder, era ora!
Bundesliga, analisi 5ª giornata: il Bayern e Ancel8, Dortmund all’inseguimento. Werder, era ora!
Kimmich Amburgo-Bayern Monaco, Bundesliga. Foto Afp

Bundesliga, analisi 5ª giornata: il Bayern e Ancel8, Dortmund all’inseguimento. Werder, era ora!

La 5ª giornata di Bundesliga fa segnare un altro record: Ancelotti ottiene l’8ª vittoria consecutiva dall’esordio; il Dortmund risponde. Primi punti Werder, Schalke ancora a secco!

SIR ANCEL-OTTO E IL SUO BAYERN DESTRIERO. Ci mette 89’ stavolta il Bayern, ma alla fine piega l’Amburgo con un gol dell’esterno-goleador Kimmich (3 gol in 5 partite) e vola sempre più in testa e a punteggio pieno a questa Bundesliga.

Per Ancelotti, anzi Ancel-otto è l’ennesima incoronazione: vittoria numero 8 dal momento del suo debutto sulla panchina bavarese; Bayern che vince la 12esima partita consecutiva nel periodo dell’Oktoberfest. Squadra e allenatore a tutta birra e anche di più.

I GIALLONERI TENGONO IL RITMO. Il Dortmund comunque non molla, come d’altronde ci si aspettava: i gialloneri di Tuchel fanno fuori 3-1 il Friburgo, è la quarta vittoria consecutiva in meno di due settimane con ben 20 gol segnati complessivamente! Aubameyang acciuffa Lewandowski in cima alla classifica cannonieri della Bundesliga, con 5 gol su 5 partite (il dualismo Bayern-Borussia prosegue anche lì).

Dalle parti del Signal Iduna Park si godono anche il secondo gol in campionato di Lukasz Piszczek e soprattutto dell’ultimo arrivato Raphael Guerreiro: un’altra arma nella faretra dei vicecampioni di Germania.

COLONIA, IL LIPSIA T’È INDIGESTO. I lanciati Caproni cascano male contro la matricola terribile marcata Red Bull: è solo 1-1 con Osako che risponde a Burke. La sorpresa di questa Bundesliga frena ma il campionato è ancora lungo.

3-3 SPETTACOLARE E LE SORPRESE SI DIVIDONO LA POSTA. Succede fra Eintracht ed Hertha: le squadre delle due capitali di Germania Francoforte e Berlino danno vita a uno spettacolare 3-3 che mette in luce la freschezza e l’esuberanza delle due compagini di Niko Kovac e Pál Dárdai, le due vere sorprese in positivo di questa Bundesliga.

SI RIPRENDONO ‘GLADBACH E LEVERKUSEN, MAMMA CHE CHICHARITO. Il Borussia Mönchengladbach riprende le due contendenti di cui sopra battendo 2-0 l’Ingolstadt. Il Bayer ringrazia un Hernandez in forma a dir poco smagliante: tripletta sontuosa e Mainz accoppato 2-3 col gol decisivo al 92’!

FINALMENTE WERDER! Finalmente vince la prima gara di questa Bundesliga il disastrato Werder Brema: 2-1 al Wolfsburg con l’acuto decisivo di Gebre Selassie al 91’.

SCHALKE, QUANDO FINIRÀ LA CRISI? Cinque partite cinque sconfitte: a Gelsenkirchen è ormai un assioma che fa paura, quello che riguarda la squadra di Markus Weinzierl. Pure l’Hoffenheim batte i Knappen nonostante il vantaggio di Choupo-Moting rimontato da Kramaric e Rupp. Per i Königsblauen dello Schalke altro che blu: la crisi è davvero nera!


About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*