ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions, 2ª giornata: anteprima e probabili formazioni del mercoledì
Champions, 2ª giornata: anteprima e probabili formazioni del mercoledì
Saul Niguez Atletico-Bayern aprile 2016, Champions. Foto Twitter

Champions, 2ª giornata: anteprima e probabili formazioni del mercoledì

Non solo Napoli-Benfica, nel mercoledì della 2ª giornata di Champions: doppia sfida Germania-Spagna con Atletico-Bayern e ‘Gladbach-Barça. Questo il programma.

Girone A

ARSENAL-BENFICA. Gunners col morale a mille dopo la vittoria sul Chelsea di Conte in campionato; Basilea a punteggio pieno con 27 punti nel campionato svizzero. Le squadre di Wenger e Fischer daranno vita a un match sicuramente interessante. Arsenal senza Giroud squalificato e gli infortunati Mertesacker, Coquelin, Ramsey e Welbeck; dall’altra parte forte dubbio per Janko.

ARSENAL: Ospina; Bellerín, Koscielny, Mustafi, Monreal; Xhaka, Cazorla; Walcott, Özil, Iwobi; Alexis Sánchez.

BASILEA: Vaclík; Lang, Suchý, Balanta, Traoré; Xhaka, Zuffi; Bjarnason, Delgado, Steffen; Šporar.

 

LUDOGORETS-PSG. I Parisiens del dopo Ibra faticano ancora a trovare la quadra: in Bulgaria però devono trovare i primi punti pesanti per non complicarsi la vita in Champions. La squadra di Unai Emery viene dal clamoroso tonfo col Tolosa; il Ludogorets invece dall’importante pareggio in casa del Basilea. Bulgari senza Cicinho e Vitinha; tra i francesi mancheranno Jesé e Ben Arfa, con lo stesso Rabiot in dubbio.

LUDOGORETS RAZGRAD: Stoyanov; Minev, Moţi, Palomino, Nataniel; Dyakov, Anicet; Misidjan, Marcelinho, Wanderson; Cafú.

PARIS-SAINT GERMAIN: Aréola; Aurier, Thiago Silva, Marquinhos, Maxwell; Krychowiak, Matuidi; Verratti, Lucas, Di María ; Cavani.

 

Girone B

NAPOLI-BENFICA

BESIKTAS-DINAMO KIEV. Quaresma e compagni arrivano dal pareggio nel derby di Istanbul col Galatasaray. La Dinamo prova a dare continuità al 4-0 di campionato dopo un settembre molto difficoltoso. I precedenti vedono gli ucraini in vantaggio con 5 successi su 8. Sul fronte formazioni, Rebrov ha i grattacapi più seri: fuori Sydorchuk, Danilo Silva e Gusev, in forte dubbio la stella Yarmolenko.

Beşiktaş: Fabri; Beck, Marcelo, Tošić, Adriano; İnler, Hutchinson; Quaresma, Talisca, Erkin; Tosun.

DINAMO KIEV: Shovkovskiy; Morozyuk, Khacheridi, Vida, Makarenko; Rybalka; Yarmolenko, Garmash, Fedorchuk, González; Júnior Moraes.

 

Girone C

BORUSSIA MONCHENGLADBACH-BARCELLONA. Senza Messi, il Barcellona cerca i tre punti in uno stadio dove non ha mai giocato: finora i precedenti sui campi tedeschi parlano di 8 sconfitte su 27 incontri disputati dai blaugrana. Fohlen bianconeroverdi che vogliono cancellare la scoppola di Manchester col City e proveranno a farlo senza Dominguez, Doucoure, Strobl e Drmić. Fra i catalani out anche Umtiti; nel tridente d’attacco uno fra Turan e Rafinha.

‘GLADBACH: Sommer; Elvedi, Christensen, Jantschke; Kramer, Dahoud; Johnson, Wendt; Stindl; Hazard, Raffael.

BARCELLONA: Ter Stegen; Roberto, Piqué, Mascherano, Alba; Rakitić, Busquets, Iniesta; Turan, Neymar, Suárez.

 

CELTIC-MANCHESTER CITY. Primo derby britannico fra le due squadre. Campioni di Scozia che vogliono evitare un altro inutile massacro dopo il 7-0 del Camp Nou; guardioliani che invece vogliono fare incetta di punti in attesa dello scontro campale col Barça pur senza Gunn, Delph e soprattutto Kevin De Bruyne e capitan Kompany.

CELTIC: Gordon; Lustig, Touré, Šimunović, Tierney; Forrest, Brown, Bitton, Sinclair; Rogic; Dembélé.

MAN. CITY: Bravo; Sagna, Stones, Otamendi, Kolarov; Fernandinho; Sterling, Gündoğan, Silva, Nolito; Agüero.

 

Girone D

ATLETICO MADRID-BAYERN MONACO. È la sfida sicuramente più entusiasmante di questa giornata: al Calderón colchoneros e bavaresi si riaffrontano nel remake della semifinale d’andata dello scorso anno, quando la banda-Simeone vinse 1-0 con golazo di Saul. A parte Douglas Costa andranno in campo da ambo le parti le formazioni migliori, con Carletto Ancelotti che cerca la vittoria numero 9 su 9 panchine tedesche.

ATLETICO MADRID: Oblak; Juanfran, Savić, Godín, Filipe Luís; Koke, Ñíguez, Gabi, Carrasco; Griezmann, Torres.

BAYERN MONACO: Neuer; Lahm, Boateng, Martínez, Alaba; Vidal, Alonso, Thiago; Müller, Lewandowski, Ribéry.

 

ROSTOV-PSV. Sfida inedita in Russia fra le due squadre che si giocheranno probabilmente il 3° posto per l’Europa League. Per i russi è la seconda squadra olandese incontrata in Champions League, dopo l’eliminazione ordita ai danni dell’Ajax; i Boeren di Cocu devono rompere il digiuno di sei trasferte di fila senza vittorie in Europa.

ROSTOV: Dzhanaev; Kalachev, Mevlja, Navas, Granat, Kudryashov; Erokhin, Gatskan, Noboa, Poloz; Azmoun.

PSV: Zoet; Brenet, lsimat-Mirin, Moreno, Willems; Pröpper, Guardado, Hendrix; Pereiro, De Jong, Narsingh.

Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*