ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Europa League > Milan tenta Europa League, ma forse non conviene
Milan tenta Europa League, ma forse non conviene

Milan tenta Europa League, ma forse non conviene

Ottimo Milan: le ultime 3 giornate di campionato sono valse ben sette punti per i rossoneri, punti che hanno conferito un’aurora di potenza nella squadra del nord, tanto che si torna a parlare di Europa League.

Quando ci sono stati i sorteggi degli ottavi di finale di Champions League a Nyon, il Direttore Organizzativo del Milan, Umberto Gandini, ha dichiarato che sarebbe stato davvero importante per il Milan cercare di arrivare alla finale di Coppa Italia, in modo da ottenere in automatico un posto per la prossima Europa League.

Comunque, ogni pressione sulla squadra ha i suoi costi: si ricorda che l’Europa League può portare al team un massimo di 10 milioni, ma se il Milan ne spenderà di più per ottenerla, forse non conviene tanto.

La UEFA ha reso manifesti i particolari circa i ricavi per l’edizione della Europa League 2013/14: valgono pochissimo i turni preliminari con il sesto posto in classifica, con solo 140 mila euro, mentre giungere alla fase a gironi è stimato a 1,3 milioni di euro, contro gli 8,6 dei gironi di Champions League.

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*