ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Grand Prix volley 2017, l’Italia chiude col ruggito: 3-2 di grinta alla Russia!
Grand Prix volley 2017, l’Italia chiude col ruggito: 3-2 di grinta alla Russia!
Italvolley femminile World Grand Prix 2017. federvolley

Grand Prix volley 2017, l’Italia chiude col ruggito: 3-2 di grinta alla Russia!

Dopo due sconfitte di fila, nel Grand Prix volley 2017 l’Italia di Michele Mazzanti squilla in faccia alla Russia: 3-2 di grandissimo agonismo ed emozioni!

Alla fine la prima e tanto agognata vittoria dell’Italvolley al Grand Prix 2017 è arrivata: al termine di un’autentica maratona di due ore contro le campionesse d’Europa russe, le ragazze di Mazzanti si portano a casa un 3-2 (25-21; 27-29; 24-26; 26-24; 15-10) alquanto prestigioso e significativo, che dà morale dopo i due ko di fila contro USA e Cina fa ben sperare per il prosieguo del torneo itinerante.

bravissime e caparbie, le nostre portacolori, soprattutto a non mollare nei momenti fatidici del match: Chirichella e compagne sono infatti state in grado di annullare ben due match-point consecutivi alla Russia che pur priva di Kosheleva e Goncherova ha dimostrato la sua classe innata; poi l’Italia ha dominato il tie-break con assoluta certezza dei propri mezzi dopo le insicurezze e l’acerbità dei primi due incontri contro campionesse mondiali e olimpiche in carica.

Partita densa di episodi e di batti e ribatti, con l’Italia che in due momenti del secondo set poteva prendere e scappare via, prima sul 16-12 e poi sul 22-20, sciupando addirittura un set-point sul 27-26. Eccezionale però è stata, dopo il terzo parziale combattutissimo vinto di nuove dalle russe, la rimonta azzurra nel quarto set, guidata da un’eccezionale Paola Egonu. Fiocco di Neve, nuova schiacciatrice della Agil Novara, si è caricata sulle spalle la squadra chiudendo il referto con un punteggio monstre di 39 punti (5 aces e 3 muri); benissimo anche le altre, con le sorelle Bosetti, la centrale Folie al centro con 9 punti, tanti quanti quelli della subentrata Miriam Sylla.

Dopo il 3-2 alla Russia si è concluso il primo weekend del Grand Prix volley 2016, che proseguirà il prossimo fine settimana a Macao in Cina.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*