ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Mondiali beach volley: Lupo/Nicolai sudano ma fanno tre su tre e chiudono primi
Mondiali beach volley: Lupo/Nicolai sudano ma fanno tre su tre e chiudono primi
Daniele Lupo Mondiali beach volley Vienna 2017. federvolley

Mondiali beach volley: Lupo/Nicolai sudano ma fanno tre su tre e chiudono primi

Mondiali beach volley: Daniele Lupo e Paolo Nicolai conquistano la 3ª vittoria consecutiva e centrano il pass. Russi domati con fatica ma soddisfazione.

Rispetto a quanto successo contro i sierraleonesi e gli australiani i ragazzi dell’Aeronautica Militare stavolta hanno dovuto guadagnarsela col sudore: il romano e l’ortonese sono riusciti alla fine ad avere la meglio (21-17, 20-22, 15-13) contro i russi Stoyanovskiy/Yarzutkin. Così facendo i vicecampioni olimpici hanno chiuso il loro girone al primo posto e da imbattuti: un ottimo viatico in vista del primo turno a eliminazione diretta che si disputerà giovedì.

Match ad alto quoziente di spettacolarità. Lupo/Nicolai non hanno iniziato al meglio andando sotto 3-5, poi si rimettono in sesto e con determinazione hanno lottato con Stoyanovskiy/Yarzutkin fino a mettere la freccia per il 21-17, punteggio che consentiva dunque di essere più tranquilli.

Nel secondo parziale gli azzurri hanno iniziato alla grande (9-5) tirando però forse troppo presto i remi in barca, coi russi che si sono rifatti sotto fino al 15-15. Nonostante il vantaggio conquistato sul 19-17 Stoyanovskiy e Yarzuktin hanno risposto con un break di 0-3 e hanno fatto loro il set sul 22-20 alla seconda palla set.

Per i ragazzi guidati da Matteo Varnier affrontare il tie-break è diventato allora una situazione insidiosa. E infatti il terzo parziale è stato vissuto in altalena da tutto l’impianto della DonauInsel. Gli azzurri hanno tentato di scappar via per due volte, 8-5 e 12-8, ma Soyanovskiy/Yarzutkin hanno rintuzzato i tentativi riprendendoli fino al 13-13.

Una gara di nervi, che però l’attacco di diagonale e un muro di Nicolai hanno chiuso positivamente per i nostra portacolori, che accedono così ai sedicesimi dei Mondiali beach volley.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*