ULTIME NEWS
Home > Calcio Estero > Liga, il punto dopo la 1ª: il Real non stecca; il Barça cancella l’orrore della Rambla
Liga, il punto dopo la 1ª: il Real non stecca; il Barça cancella l’orrore della Rambla
Barcellona-Betis Siviglia, Liga. mundodeportivo.com

Liga, il punto dopo la 1ª: il Real non stecca; il Barça cancella l’orrore della Rambla

Un calcio al terrorismo: la Liga spagnola inizia nel ricordo delle vittime del vile attentato a Barcellona. Il Real e i blaugrana partono bene, meno l’Atletico.

REAL, UN ALTRO TRIS DA PAURA. Continua il momento magico del Real Madrid: anche nella prima della Liga, dopo aver alzato due Supercoppe in 8 giorni, le merengues fanno la voce grossa e mettono le cose in chiaro.

I campioni di Spagna e d’Europa espugnano 0-3 il Riazor di La Coruña e se ne tornano nella capitale in carrozza. Un’altra prova di forza impressionante, quella delle merengues di Zidane, che segnano con una facilità disarmante (Bale, Casemiro e Kroos) pur senza Cristiano Ronaldo, squalificato e in panchina a scontare la seconda delle 5 giornate di squalifica. Nel finale espulso Sergio Ramos per un’inutile gomitata a un avversario. Di certo però non ha guastato i sonni di Zizou.

BARÇA, DUE SCHIAFFI AGLI ATTENTATI E ALLA CRISI. Partita emozionante al Camp Nou, la prima del Barcellona dopo il terribile attentato dello scorso giovedì sulle Ramblas. I blaugrana giocano la partita senza nomi sulle maglie (su incisa una scritta uguale per tutti: “Barcelona”) e in tre minuti risolvono la pratica Betis con l’autogol di Tosca (propiziato da Messi su assist di Deulofeu) e la rete di Sergi Roberto (assist dello stesso ex Milan). È una vittoria in tono minore: sia per il contesto in cui s’è giocato, con la città ancora ferita nell’orgoglio, sia per i mugugni che aleggiano ancora intorno ai blaugrana di Valverde, alle prese con le grane del cambio d’identità del post-Neymar e coi complessi d’inferiorità rispetto al perfecto-Real.

ATLETICO, QUANTI GUAI A GIRONA: 2-2 MA ROJO-GRIEZMANN. Sul campo del neopromosso Girona l’Atletico di Madrid incappa in un pareggio miracoloso che fa sicuramente arrabbiare il Cholo Simeone.

I colchoneros vanno sotto con la doppietta dell’uruguagio Stuani (ex Reggina); Griezmann si fa pure espellere lasciando i suoi in dieci; per fortuna dell’Atletico ci pensano Correa al 78’ e Gimenez all’85’ a rimettere le cose a posto ed evitare una clamorosa debacle.

ALTRE PARTITE. Nelle altre partite: 1-1 del Siviglia in casa con l’Espanyol, col vantaggio andaluso di Lenglet e il pari immediato di Leo Baptistao (per la squadra di Berizzo espulso pure, da subentrato, l’ex interista Banega); 0-0 fra Athletic Club e Getafe; spumeggiante successo per 2-3 della Real Sociedad a Vigo contro il Celta (inutile doppietta di Maxi Gomez per i galiziani; Oyarzabal e Juanmi pareggiano due volte prima del rigore decisivo di Willian José).

Stasera Levante-Villarreal e Malaga-Eibar.

 


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*