ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Doping tecnologico, Gaimon accusa Cancellara. E l’Uci apre un’inchiesta
Doping tecnologico, Gaimon accusa Cancellara. E l’Uci apre un’inchiesta
Fabian Cancellara. Foto: Bettini

Doping tecnologico, Gaimon accusa Cancellara. E l’Uci apre un’inchiesta

Il dibattito sul doping tecnologico si riaccende nuovamente. Ad animarlo, questa volta, è l’ex professionista statunitense Phil Gaimon, trentunenne atleta che ha già posto la bici al chiodo dopo aver vinto in carriera tre corse, tutte in patria, ed aver militato nel 2014 e nel 2016 nella Garmin (poi Cannondale) a livello WorldTour.

Nella sua autobiografia intitolata Draft Animals, il nordamericano si scaglia su uno dei grandi corridori da Classiche del nuovo millennio, Fabian Cancellara. Già note le polemiche sul campione svizzero relativamente al sospetto che lo stesso potesse utilizzare bici truccate in occasione dei suoi trionfi (fu l’attuale ct della nazionale italiana Davide Cassani il primo a scatenare un dibattito in tal senso), queste vengono ora alimentate dalle accuse di Gaimon, che racconta di come gli ex compagni di squadra dell’elvetico gli avessero rivelato interessanti particolari relativi al loro leader.

Cancellara aveva il suo meccanico e la sua bici era tenuta separata dalle altre, è la sintesi di Gaimon, che aggiunge come, visionando i filmati, vien da sospettare su alcune accelerate non naturali. E tale è stato anche in occasione della Milano-Sanremo 2008, puntualizza. Lo statunitense ci tiene a sottolineare come si tratti di un caso isolato e che le attuali preoccupazioni sul doping tecnologico sono esagerate, tuttavia la stessa Unione Ciclistica Internazionale ha deciso di aprire un’inchiesta.

Il nuovo Presidente dell’Uci, il francese David Lappartient, apre un’inchiesta e precisa a Cyclingnews di voler raccogliere tutte le informazioni necessarie a fare chiarezza sulla vicenda. Il suo auspicio – come anche il nostro – è che tali accuse risultino infondate per non rovinare l’immagine del ciclismo già fortemente danneggiata in passato e che i propositi di Gaimon siano soltanto di carattere promozionale per il suo libro.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*