ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, è primo allungo Juve; Napoli Ko con la Samp, Quagliarella da cineteca
Serie A, è primo allungo Juve; Napoli Ko con la Samp, Quagliarella da cineteca

Serie A, è primo allungo Juve; Napoli Ko con la Samp, Quagliarella da cineteca

Si rompe in occasione della prima sosta l’equilibrio in Serie A: dopo sole tre giornate è la Juventus l’unica a restare a punteggio pieno, complici la sconfitta di misura della Spal a Torino e soprattutto il tonfo del Napoli a Marassi.

In attesa del primo gol in Italia di Cristiano Ronaldo, non si può certo dire che alla Juve manchi chi sappia fare gol. Anche contro il Parma la prestazione non è stata impeccabile, ma alla fine è arrivato ciò che più conta, vale a dire i tre punti. Merito dell’ennesimo gol di Mandzukic, sempre più leader bianconero, e della rete decisiva del francese Matuidi, che spazza via i dubbi dopo il momentaneo pareggio di Gervinho.

Si attendeva la risposta dei partenopei ed è stata tutt’altro che positiva. Contro il Milan è andata bene agli azzurri, capaci di rimontare sotto di due a zero e portare a casa l’incontro; contro i blucerchiati (da sottolineare il capolavoro dell’ex Quagliarella) non va allo stesso modo e così la squadra di De Laurentiis è costretta ad incassare un pesantissimo 3-0 che fa suonare l’allarme a Carletto Ancelotti, il quale parla di “atteggiamento sbagliato” specie nel primo tempo, quando è “mancata la concentrazione”, e respinge le accuse mossegli da chi gli chiede se i motivi di tale debacle siano dovuti alle assenze di Callejon e Hamsik, lasciati volontariamente in panchina.

Non regge il ritmo neppure la Spal, che dopo due sconfitte viene fermata di misura dal Torino. Così, a salire momentaneamente in seconda posizione è il Sassuolo, che in una gara ricca di spettacolo batte per 5-3 il Genoa. Primo squillo per le due milanesi: il Milan batte nell’anticipo del venerdì la Roma affidandosi alle giocate di Higuain e alla vena realizzativa di Cutrone, man of the match al 95′; l’Inter si sveglia spegnendo le speranze del Bologna grazie alla prima rete in nerazzurro di Nainggolan e a Perisic e Candreva.

Parma, Bologna, Frosinone e Chievo fanalini di coda con un solo punto. Ora stop per lasciare spazio alla nazionale impegnata in Nations League.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*