ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > GP Beghelli 2018, stoccata vincente di Mollema
GP Beghelli 2018, stoccata vincente di Mollema

GP Beghelli 2018, stoccata vincente di Mollema

Velocisti ancora beffati al Gran Premio Bruno Beghelli: ad aggiudicarsi l’edizione 2018 è l’olandese Bauke Mollema (Trek – Segafredo), che coglie l’attimo giusto approfittando di un momento di indecisione in gruppo e, con un attacco da finisseur a tre chilometri all’arrivo, taglia il traguardo di Monteveglio a braccia alzate.

Il grande weekend italiano all’insegna delle prove organizzate dal GS Emilia di Adriano Amici si conclude quest’oggi con la Classica di Monteveglio, anch’essa valida per la Ciclismo Cup e per questo trasmessa puntualmente in diretta su Mondiali.net. Ancora un parterre de roi, nonostante la scomoda concorrenza della Parigi – Tours: dodici WorldTour presenti e tanti campioni pronti a succedere nell’albo d’oro, al termine dei quasi 200 km, a Luis Leon Sanchez.

Sono Lluis Mas (Caja Rural), Alexandr Kulikovskiy (Gazprom Rusvelo), Ben Hermans (Israel Cycling Academy), Enrico Salvador (Biesse Carrera Gavardo), Fabio Mazzucco (Nazionale Italiana), Luca Raggio (Wilier Triestina Selle Italia), Marco Berardinetti (Amore & Vita Prodir), Emil Dima (MsTina Focus) e Dario Puccioni (Sangemini – MG.Kvis) gli attaccanti della prima ora, il cui vantaggio massimo si aggira sui cinque minuti.

A metà gara provano a fuoriuscire dal gruppo (del quale non fa più parte Mikel Landa della Movistar, caduto e costretto al ritiro) i due elementi della Astana Miguel Angel Lopez e Andrey Grivko, che riescono a riportarsi sui battistrada, ma non su Ben Hermans, che da solo allunga e resta al comando fino ai meno ventitré chilometri all’arrivo, quando si è già dentro il circuito di Zappolino. Qui, sull’omonima salita avvengono numerosi scatti.

All’interno della penultima tornata si avvantaggiano Matteo Montaguti (Ag2R La Mondiale), Matteo Trentin (Mitchelton-Scott), Steven Kruijswijk (LottoNL-Jumbo), Egan Bernal (Team Sky), Toms Skujins e Bauke Mollema (Trek-Segafredo), Davide Ballerini e Francesco Gavazzi (Androni-Sidermec). Sembra un drappello ben nutrito, eppure Astana e Bahrain-Merida riescono ad annullare anche questo tentativo.

Nulla possono, però, quando ai meno tremila metri parte Bauke Mollema, che con una fucilata fa subito il vuoto e va a vincere a Monteveglio. Vittoria di prestigio per l’olandese, non nuovo a colpi del genere nelle corse in linea. Gruppo quasi compatto alle sue spalle: a regolarlo è lo spagnolo Carlos Barbero (Movistar) davanti a Manuel Belletti (Androni-Sidermec).

Ordine d’arrivo:

1 MOLLEMA Bauke Trek – Segafredo 200 125 4:25:04
2 BARBERO Carlos Movistar Team 150 85 0:06
3 BELLETTI Manuel Androni Giocattoli – Sidermec 125 60 ,,
4 LOBATO Juan José Nippo – Vini Fantini – Europa Ovini 100 50 ,,
5 MINALI Riccardo Astana Pro Team 85 45 ,,
6 TRENTIN Matteo Mitchelton-Scott 70 40 ,,
7 BASSO Leonardo Team Sky 60 35 ,,
8 LADAGNOUS Matthieu Groupama – FDJ 50 30 ,,
9 BOUWMAN Koen Team LottoNL-Jumbo 40 26 ,,
10 COLBRELLI Sonny Bahrain Merida Pro Cycling Team 35 22 ,,


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*